Ultime News
DOMENICA 21 OTTOBRE, causa interruzione del servizio di energia elettrica, Palazzo Bossi Bocchi resterà chiuso DOMENICA 21 OTTOBRE, causa interruzione del servizio di energia elettrica, Palazzo Bossi Bocchi resterà chiuso
<
Ottobre 2018
>

La "supa stuida" o "scapaion"

La "supa stuida" o "scapaion"

Supa Stuida

La "supa stuida" o "scapaion" è un piatto povero tipico della tradizione parmigiana. Questa ricetta propone una versione rivisitata, in chiave più ricca e moderna, dallo chef Andrea Pesci dell'Osteria della Stazione e rappresenta un ottimo piatto per utilizzare gli avanzi del minestrone di verdure.

4   Pane, a fette di circa 1 cm1   tazza di Minestrone di verdure1   presa di Funghi porcini secchi100 grammi di Parmigiano Reggiano1   tazza da tè di Brodo vegetale50 grammi di Salsiccia di maiale

Ammollare i funghi porcini in acqua fredda (cambiare l'acqua più volte) e strizzare. Conservare l'acqua.

Preparare o scaldare il minestrone avanzato.

Saltare la salsiccia, aggiungere i funghi e un po' della loro acqua di ammollo tenuta da parte. Aggiungere questi ingredienti al minestrone.

Alternare le fette di pane, il minestrone caldo e il Parmigiano Reggiano come se fosse una lasagna.

Infine, versare il brodo nel contenitore di portata e lasciare riposare per 10 minuti per permettere al pane di assorbirlo completamente.

Cuocere in forno a 200° per 20 minuti

Forse ti potrebbero interessare: