<
Giugno 2018
>

"Dei mari e dei destini" di Stefano Benazzo Al Museo Guatelli l’evento di chiusura della mostra

Fondazione Museo Ettore Guatelli, Via Nazionale, Ozzano Taro di Collecchio, PR, Italia
"Dei mari e dei destini" di Stefano Benazzo  Al Museo Guatelli l’evento di chiusura della mostra

"Dei mari e dei destini" di Stefano Benazzo

Al Museo Guatelli l’evento di chiusura della mostra

Sabato 24 marzo ore 15.00

 

 

Si chiuderà sabato 24 marzo alle ore 15.00 la mostra “Dei mari e dei destini” di Stefano Benazzo, in occasione della quale la Fondazione Museo Ettore Guatelli proporrà al pubblico uno speciale evento di chiusura alla presenza dell’autore e in collaborazione con l’Associazione Amici di Ettore Guatelli e il Circolo Rondine di Ozzano Taro. 

 

Una straordinaria mostra quella di Benazzo, che non ha mancato fin dai primi giorni di apertura di suscitare l’interesse di un folto pubblico di curiosi a appassionati. 

 

Una ricerca unica quella di Benazzo, che accosta all’alta qualità tecnica della fotografia, lo sguardo e l’attenzione a relitti di navi assunti come testimonianza emozionante di uomini protagonisti della storia economica, sociale e marittima, anche nella loro “sofferente” umanità. La ricerca di Benazzo - iniziata nel 1969 e arricchita per decenni in Patagonia, nelle isole dell’Atlantico meridionale, nei Caraibi, in Africa, in Europa - è ispirata dall’ambizione di mostrare simboli di coraggio, dolore e paura. In perfetta sintonia con la poetica della raccolta di oggetti di Ettore Guatelli, Stefano Benazzo preserva l’eredità culturale e l’anima delle navi e racconta le vicende degli uomini, trasmettendo la memoria di saperi e maestrie, luoghi e episodi. La sua fotografia media fra patrimonio tangibile ed esistenza.

Per tutto il pomeriggio di sabato 24 marzo, il Museo Guatelli sarà aperto dalle 15.00 alle 18.00 con visite guidate condotte dai volontari dell’Associazione Amici di Ettore Guatelli e del Museo. La prenotazione per l’accesso e visita al Museo non è necessaria.

Il museo sarà nuovamente aperto al pubblico domenica 25 marzo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

 

 

Per maggiori informazioni, è possibile contattare la Fondazione Museo Ettore Guatelli allo 0521.333601, e-mail info@museoguatelli.it oppure visitando il sito www.museoguatelli.it