<
Novembre 2018
>

400 anni del Teatro Farnese di Parma, programma eventi

Teatro Farnese, Piazzale della Pilotta, Parma, PR, Italia
400 anni del Teatro Farnese di Parma, programma eventi

Il Teatro Farnese, ospitato all’interno del Palazzo della Pilotta, è uno dei più importanti teatri barocchi d’Europa. Costruito nel 1618 e inaugurato dieci anni dopo, è ancora oggi il monumento più visitato di Parma. Per festeggiare degnamente i 400 anni del Teatro il Complesso monumentale della Pilotta ha elaborato un articolato calendario di iniziative, frutto della collaborazione con gli enti e alcune delle più importanti istituzioni culturali della città, che a partire da giugno intende rilanciare il ruolo di questo grandioso monumento quale luogo di elaborazione culturale e di spettacolo.  

 

Lunedì 30 luglio il Trigono Armonico composto da Maurizio Cadossi (violino), Chiara Arlati (cembalo) e Pietro Trevisiol (violoncello) propone un programma dedicato a vari interpreti barocchi scelti per attinenza con la città di Parma e il centenario del Teatro Farnese a partire da Claudio Monteverdi e Andrea Falconieri, che fu liutista presso la corte di Ranuccio I e quasi certamente partecipò alle musiche monteverdiane dell'inaugurazione. Anche Marco Uccellini, di scuola modenese, nel corso del Seicento fu attivo a Parma dove scrisse diversi melodrammi ora perduti, come pure Biagio Marini che nella nostra città pubblicò alcune musiche. Mauro D'Alay, di origini parmensi, suonò, alle celebrazioni del matrimonio di Elisabetta Farnese mentre Besozzi, anche lui nato a Parma fu attivo nel Granducato durante il regno dei Borbone. Infine Le sonate Op. IV di Morigi sono dedicate a Don Filippo di Borbone e in esse può esserci attinenza con i quadri di Baldrighi che raffigurano la famiglia reale.

Piccole guide poetiche e Genius Loci. Gli archeologi delle meraviglie - Teatro delle Briciole

Il mese di luglio è dedicato anche ai più piccoli, coinvolti con modalità diverse in due spettacoli appositamente realizzati dal Teatro delle Briciole per i 400 anni del Farnese: uno è infatti rivolto ad un pubblico di adulti e bambini insieme, l’altro è pensato e interpretato dai bambini ma si rivolge agli adulti.

Cosa guardano i bambini? Come guardano? E, soprattutto, il loro sguardo può farci vedere cose che non avevamo visto? Un gruppo di bambini guida gli adulti a visitare un Teatro Farnese nuovo perché visto con i loro occhi. L’idea che ispira Piccole guide poetiche, il progetto di Beatrice Baruffini che mira a una esplorazione e a un racconto dei luoghi simbolo della città realizzati con un percorso teatrale da gruppi di bambini, ma rivolti agli adulti, è che gli occhi, i pensieri, il non-sapere spiazzante dell’infanzia possano aiutare gli adulti a ritrovare l’incanto del mondo guardandolo con occhi nuovi.

In Genius Loci. Gli archeologi delle meraviglie, due bizzarri archeologi interpretati da Chiara Renzi e Daniele Bonaiuti, svelano ad adulti e bambini le tracce di una storia del Teatro Farnese mai raccontata prima, che dalle origini nel 1600 attraversa i secoli arrivando alla seconda guerra mondiale e ai nostri giorni. Ispirandosi alla poetica barocca della meraviglia, i due eccentrici studiosi indagano e scoprono i segni di una vita sconosciuta nella monumentale opera lignea, una vita fatta di suoni, voci e immagini, e guidano il pubblico in una sorta di «camera delle meraviglie», il luogo in cui i collezionisti dei secoli passati raccoglievano oggetti curiosi e stravaganti.

Il Farnese va in scena - Comune di Parma

Dopo la sosta del mese di agosto il programma riprende nel mese di settembre con un ciclo di conferenza divulgative promosse dal Comune di Parma. Sabato 22 settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio una conferenza a due voci di Bruno Adorni e Carlo Mambriani, Il Teatro Farnese e il Gran Teatro del Mondo, ci consentirà di ripercorrere le tappe più significative dell’architettura a Parma durante il ducato farnesiano. Mercoledì 9 ottobre una interessante conversazione dello storico Roberto Zapperi ci introdurrà alle vicende più salienti che hanno caratterizzato la storia di Casa Farnese, cui si deve la realizzazione del Teatro.

Concerto per Amleto - Fondazione Teatro Due

Sempre ad ottobre, in collaborazione con Fondazione Teatro Due, andrà in scena al Farnese una suggestiva interpretazione di Elisabetta Pozzi. Sul filo di una partitura musicale, l’attrice conduce un viaggio a ritroso verso Amleto, lo storico spettacolo diretto da Walter Le Moli e messo in scena nel 2002 al Teatro Farnese. Tra le tante attrici che si sono cimentate con il personaggio di Shakespeare (celebri le interpretazioni di Sarah Bernhardt e quella di Asta Nielsen, che ne vestì i panni in un film muto del 1920), con l’interpretazione del Farnese Elisabetta Pozzi scrisse una pagina indimenticabile del teatro italiano. Il pubblico potrà rivivere l’intensità di Amleto nella sua nuova veste di monologo e assistere alla performance di una delle più grandi attrici italiane.

Lucenia - Artemis Danza

Nel mese di novembre un appuntamento speciale, in occasione della Giornata contro la violenza alle donne, è dedicato alla danza. La compagnia Artemis Danza di Monica Casadei mette in scena la figura di Margherita Farnese, sorella del grande Ranuccio I, ha vissuto la sua vita a cavallo tra i fasti della capitale farnesiana e l’oblio di una condizione imposta dall’alto, dal potere dominante che l’ha voluta, contro la sua volontà, sposa di Dio.

Proprio negli anni del gran fasto ducale che ha visto la costruzione del Teatro Farnese, lei veniva prima costretta al matrimonio con Vincenzo Gonzaga, da questo ripudiata e schernita pubblicamente, e infine obbligata a vestire l’abito monacale nel Convento di San Paolo e Sant’Alessandro con il nome di Suor Maura Lucenia. Di lei non restano che poche e incerte tracce nella memoria della città, ma ancora oggi la sua vicenda di passione e abuso, ma anche di forza morale che porta la donna all’accettazione del proprio destino all’interno della Storia, porta a riflettere sulla condizione femminile.

La danza diventa quindi il canale per indagare la psicologia della donna, al centro di un’azione coreografica minimale ma intensa, che si astrae dalla memoria storica indagando le tensioni emotive, interiorizzate e sublimate nel gesto inafferrabile del corpo danzante.

Giornata di studi sul Teatro Farnese – Complesso Monumentale della Pilotta

La giornata di studi sul Teatro Farnese, organizzata dal Complesso Monumentale della Pilotta si svolge a chiusura degli eventi programmati per le celebrazioni dei 400 anni dall’apertura dell’edificio. Obiettivo della giornata è quello di indagare i vari aspetti legati alla storia del Farnese, attraverso interventi che intendono fare il punto sullo stato degli studi.

A questo scopo sono stati coinvolti studiosi di chiara fama e giovani ricercatori che si occuperanno dell’analisi, ciascuno nel proprio specifico ambito di competenza, delle fasi e logiche costruttive, delle scelte iconografiche, delle maestranze coinvolte in ambito pittorico e scultoreo, dell’uso del teatro nel corso dei secoli e della sua immagine attraverso la lettura di fonti letterarie.

Per info

COMPLESSO MONUMENTALE DELLA PILOTTA

cm-pil.info@beniculturali.it | 0521 233 309

www.pilotta.beniculturali.it

 

Per la vostra sosta

Corale Verdi  Vicolo Asdente, 9 a  Parma, e potete  venirci a trovare  anche passando dal Parco Ducale Info e prenotazioni 0521/237912

     Trattoria Ronzoni- Via Bruno Longhi, 3 - 43121 Parma Tel. 0521-230146

Ristorante La Forchetta Borgo S.Biagio 6/D – 43121 Parma (mappa) Tel.0521-208812

Ristorante Angiol D'Or a Parma in Piazza Duomo Vicolo Scutellari, 1  Tel. 0521 282632

RISTORANTE OMBRE ROSSE B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel.      0521.289575

Ristorante Il Trovatore via Affò n.2 Parma Tel. 0521.236905  (chuso la domenica)

Le Bistro Piazza Garibaldi, Parma tel. 0521 200188

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini) Tel. 0521-235594/22138

Bastian Contrario Str. Inzani 34/A (lat. via D'Azeglio) Parma tel. 3478113440 (Pub) 3400047499 (Beershop)  

Caffetteria La Pulcinella P.zza Picelli 13 tel 0521-711708

HighlanderPub Beershop Di Parma via La Spezia 51/a Parma info: 0521 253921

Trattoria Antichi Sapori Str. Montanara, 318 43124 Gaione - Parma  Tel. 0521 64 81 65

Un posto al sole ristorante pizzeria VIALE VITTORIA 43 PARMA (PR) T 0521 207165 facebook 

Rangon  Trattoria tipica parmigiana ed enoteca

Borgo delle Colonne, 26 tel. 0521- 231019

Trattoria Scarica Via Martinella, 192 - Alberi (PR) - Tel. 0521/648130   info@trattoriascarica.it CHIUSO IL MERCOLEDI’ E GIOVEDÌ 

Trattoria da Romeo

Via Traversetolo 185/a Botteghino di Porporano Parma tel 0521-641167

PIZZA FANTASY  SERVIZIO GRATUITO A DOMICILIO  in Via Spezia, 57 Parma TEL 0521. 257373 

 

 

 

 

 

 

 

Forse ti potrebbero interessare: