<
Agosto 2018
>

Cosa dicono oggi gli antropologi? “Nelle scarpe degli altri. Oggetti e alterità” a cura di Mario Turci

Fondazione Museo Ettore Guatelli, Via Nazionale, Ozzano Taro di Collecchio, PR, Italia
Cosa dicono oggi gli antropologi?  “Nelle scarpe degli altri. Oggetti e alterità” a cura di Mario Turci

Cosa dicono oggi gli antropologi”

 

Si terrà domenica 20 maggio alle ore 16.00 presso il museo Guatelli di Ozzano Taro, il sesto appuntamento della rassegna “Cosa dicono oggi gli antropologi?” promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, dall’Università di Parma, dalla Fondazione “Museo Ettore Guatelli” e dalla Fondazione Monteparma in collaborazione con il CAPAS– Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Parma e il Teatro delle Briciole, e realizzata con il contributo diFondazione Monteparma e  Università degli Studi di Parma, Dipartimento di discipline umanistiche, sociali e delle imprese culturali.

L’intento della rassegna, sviluppata su più incontri previsti fino alla fine di giugno, è di riportare al grande pubblico i risultati raggiunti dall’antropologia culturale nell’ambito delle analisi e riflessioni sul contemporaneo.

Il viaggio e lo sguardo da/verso gli altri, saranno alcuni dei temi proposti nel corso dell’incontro dal titolo “Nelle scarpe degli altri. Oggetti e alterità” a cura di Mario Turci, direttore del Museo Ettore Guatelli, e Martina Giuffrè, antropologa e docente dell’Università degli Studi di Parma. 

Il Museo Ettore Guatelli” – spiega Turci, “è stato pensato dal suo creatore come un grande affresco capace di parlare del quotidiano attraverso gli oggetti che hanno attraversato le vite e le biografie. Gli oggetti quindi – continua Turci - diventano condensatori di storie capaci di narrare ciò che hanno visto e vissuto. Nelle scarpe degli altri è una occasione per vivere nel Museo Guatelli un incontro con quei temi del viaggio e delle piccole e grandi migranze che gli oggetti possono testimoniare”

 

A partire dalle 15.30 l’incontro sarà preceduto da una performance partecipativa ideata e curata dall’artista e illustratrice Laura Pellegrinelli sul tema del viaggio, dal titolo “Qual è la parola che metteresti in valigia?”.

Per tutto il pomeriggio saranno previste le visite guidate al Museo a cura dell’Associazione Amici di Ettore Guatelli. Le visite si svolgeranno dalle 15.00 alle 18.00. La prenotazione non è necessaria. 

 

La partecipazione è gratuita. A pagamento l’ingresso per la visita al Museo. 

Per informazioni: Fondazione Museo Ettore Guatelli tel. 0521.333601 oppure e-mail info@museoguatelli.it

 

Forse ti potrebbero interessare: