<
Giugno 2018
>

Niccolò Paganini Guitar Festival

Parma
Niccolò Paganini Guitar Festival

Niccolò Paganini Guitar Festival

XVIII edizione: Parma-Varsavia, dal 22 al 27 maggio 2018. 

Concerti – Mostre di Liuteria – Master Class – Concorso

Ancora una volta Parma celebra la chitarra. La città ducale si prepara ad accogliere il “Niccolò Paganini Guitar Festival”, rassegna internazionale dedicata allo strumento a sei corde in programma dal 22 al 27 maggio. Ma anche Varsavia renderà omaggio a Paganini con un appuntamento prestigioso che si terrà all’Ambasciata d’Italia e che si colloca all’interno del ricco cartellone del Festival parmigiano, quest’anno intitolato “Jeux de Cordes”, che strizza l’occhio alla Francia ispirandosi alle sonorità e al rapporto del musicista con la terra d’oltralpe.

 

“Parma è una città musicale – ha detto l'assessore alla Cultura Michele Guerra - e questo evento ci offre l'occasione di battere il tempo dei nostri luoghi storici attraverso la musica del maestro Paganini che ne invaderà gli spazi. Ma il “Niccolò Paganini Guitar Festival” ha anche la capacità di spingersi oltralpe, dialogando con altre importanti città europee, grazie ad una spinta propulsiva fondamentale per il nostro territorio, per potersi confrontare con altre realtà e crescere”. 

 

A spiegare nel dettaglio il ricco programma del Festival è intervenuto Giampaolo Bandini, direttore artistico Società dei Concerti di Parma.

 

Paganini On The Road 

Il respiro internazionale di questa XVIII edizione passa anche da “Paganini on the Road”; non solo anteprime, ma anche due appuntamenti che faranno da corteo alla rassegna. Otto concerti in otto diversi luoghi paganiniani faranno da cornice al Festival. Le iniziative in cartellone hanno preso il via lo scorso giovedì 3 maggio a Vienna, a Palazzo Metternich, sede dell’Ambasciata d’Italia. Sabato 5 maggio alle 18, invece, sarà la Reggia di Colorno a ospitare il Duo Francesco Bagnasco e Fabio De Lorenzo (chitarra e violino). E ancora il Teatro Farnese, Palazzo Soragna, il Chiostro dell’ex Convento di San Cristoforo, la Rocca di Sala Baganza, la Casa della Musica e il Palazzo Ducale del Giardino faranno da palcoscenico agli artisti che fino al 10 giugno si susseguiranno in performance in omaggio al più grande violinista di tutti i tempi.

 

Il cuore del Festival

Organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma - Casa della Musica e dalla Società dei Concerti di Parma, il “Niccolò Paganini Guitar Festival 2018” è un appuntamento in grado di condurre in città alcuni tra i più importanti specialisti paganiniani del panorama internazionale oltre a studenti, appassionati, maestri liutai e critici musicali interessati alla figura di quel genio del violino che fu anche un validissimo chitarrista.

 

 

Il 24 maggio, invece, sarà il Palazzo del Governatore a ospitare Guido Rimonda (violino) e Giampaolo Bandini (chitarra) in “Le violon noir”, concerto dedicato a Giovanni Reverberi, che racconta la storia dello Stradivari dello stesso Rimonda; uno strumento misterioso che conserva ancora l’impronta nera della mano del suo primo proprietario, il compositore e violinista francese Jean-Marie Leclair, assassinato da uno sconosciuto con una pugnalata alla schiena per motivi oscuri.

 

Il Paganini Day

Il Festival, come ogni anno, si articolerà intorno al Paganini Day: il 27 maggio, a 178 anni dalla morte del Maestro, sono in programma numerosi appuntamenti. Le celebrazioni prenderanno il via alle ore 11 presso il Cimitero della Villetta, dove è sita la tomba di Paganini, con il saluto istituzionale delle autorità locali e proseguiranno alle 11.30 presso la Cappella degli Artisti con il concerto di Giampaolo Bandini e Guido Rimonda per poi procedere con eventi pomeridiani alla Casa del Suono, fino al concerto conclusivo alla Casa della Musica.

 

Gli Artisti

Il Festival offrirà concerti solistici e cameristici, con la partecipazione di artisti di prestigio internazionale del calibro di Pablo Marquez (Argentina), Jeremy Jouve (Francia), Andrea De Vitis, Amadeus Guitar Duo (Germania) e Marko Topchii (Ucraina), oltre alle iniziative che coinvolgono i Conservatori di Parma e Lucca. Anche l’edizione 2018 vedrà, nella giornata conclusiva, la presenza della Paganini Youth Guitar Orchestra, novità dello scorso anno. La compagine, composta da 100 giovani musicisti provenienti da ogni angolo della nazione, si esibirà sotto l’esperta bacchetta di Vito Nicola Paradiso e accompagnata dal soprano Francesca Martini e dal tenore Chung Man Lee il 27 maggio alle 17 presso la Chiesa di San Rocco. Un concerto per vivere insieme una giornata di studio e di musica con una performance finale che spazierà da Paganini ai giorni nostri.

 

Gli Eventi Collaterali

Tra le iniziative di rilievo legate al Festival figurano il concorso volto a selezionare giovani concertisti e giovanissime promesse della chitarra, le attività seminariali e di master class con artisti protagonisti della rassegna. 

Ad arricchire la proposta saranno due mostre: la Casa del Suono ospiterà l’esposizione di Liuteria Storica con le chitarre francesi dal titolo “La chitarra in Francia, quattro secoli di evoluzione dalla corte del Re Sole all’Operà di Parigi” curata da Gabriele Lodi.

Il Museo Multimediale della Casa della Musica sarà invece sede di una mostra di Liuteria Moderna proponendo un’esposizione delle chitarre di alcuni tra i migliori liutai del panorama europeo contemporaneo.

 

Come ha spiegato Laura Chiari, presidente Consorzio Parma Centro, una novità di quest’anno è “Paganini is in the Air”: nei borghi di Parma, per l’intero mese di maggio, risuoneranno le note musiche di Paganini. Alla magica atmosfera creata dalla musica si aggiunge il vantaggio, per tutti gli acquirenti dei negozi del Consorzio Parma Centro, di assistere al concerto di Ilya Gringolts al Teatro Regio a prezzo scontato. Per i primi 30 fortunati, invece, il biglietto sarà omaggio (vedi scheda di approfondimento allegata).

 

I Luoghi

Le musiche di Niccolò Paganini faranno da colonna sonora a un ideale percorso che aspira fare tappa in tutte quelle località che hanno accolto le performance del famoso artista. Le location scelte per i concerti del Festival e di “Paganini on the Road” sono infatti legate alla figura del violinista che elesse Parma sua città d’adozione. Cuore delle manifestazioni del Festival sarà, come di consueto, la Casa della Musica mentre diversi luoghi della tradizione cittadina come il Teatro Regio, Palazzo del Governatore e la Chiesa di San Rocco ospiteranno gli altri appuntamenti. La Casa del Suono accoglierà invece le Maratone Paganini.

 

I Partner

La diciottesima edizione del “Niccolò Paganini Guitar Festival” è realizzata grazie al sostegno di Fondazione Monteparma, Sinapsi Group e D’Addario Guitar Foundation, Altamira Guitars, in collaborazione con Skidata, Cedacri, Data System e Ilger.com. Local Partner sono Ade spa, Rotary Club di Parma, Parma OperArt, Associazione Niccolò Paganini di Parma, Pastorale Universitaria Città di Parma, Consorzio Parma Centro, Conservatorio A. Boito di Parma, Liceo Musicale Attilio Bertolucci, BDC e Associazione Seirs Croce Gialla di Parma. Partner tecnici del Festival sono Aquila Corde Armoniche, Assimusica, Associazione Amici di Niccolò Paganini di Genova, Dot Guitar, Mulino Bianco, Parmacotto, Ut.Orpheus.

 

Tutte le manifestazioni sono a ingresso gratuito ad esclusione dei concerti delle ore 20.30 del 22 maggio, delle 21 dal 24 al 26 maggio e delle 18.30 del 27 maggio.

 

Il Programma

 

Chiesa di San Rocco 

Domenica 27 maggio ore 17

Un brindisi a Paganini”

Paganini Youth Guitar Orchestra

Francesca Martini, soprano

Chung-Man Lee, tenore

Vito Nicola Paradiso, direttore

musiche di Paganini, Verdi, Lorca, Paradiso

In collaborazione con Associazione Seirs Croce Gialla di Parma

 

Sala Concerti Casa della Musica

Domenica 27 maggio ore 18.30

Paganini Aenigma”

Marko Topchii, chitarra (Ucraina)

musiche di Sor, Martin, Sierra, Asencio, Castelnuovo-Tedesco, Rodrigo

----

Jeremy Jouve, chitarra (Francia)

musiche di Bach, Castelnuovo-Tedesco, Jappelli*, Duplessy

(*Prima esecuzione assoluta commissionata dal Festival)

 

 

 

Eventi Collaterali

Casa della Musica, Casa del Suono, Cimitero della Villetta, Chiesa di San Marcellino

25-27 maggio 2018

 

Paganini Day 

27 maggio

Un giorno di eventi in occasione 

dell’anniversario di Niccolò Paganini,

a 178 anni dalla morte

 

Mostre di liuteria

Casa del Suono

Mostra di Liuteria Storica

La Chitarra in Francia, 

quattro secoli di evoluzione dalla corte del Re Sole all’Operà di Parigi”

Inaugurazione venerdì 25 maggio ore 16.30

Duo Dieci-Ramelli, chitarre

 

Casa della Musica (Museo Multimediale)

Mostra di Liuteria Moderna

Inaugurazione venerdì 25 maggio ore 18.00

Domenico Mottola, chitarra

 

 

Paganini Is In The Air

Le musiche di Niccolò Paganini filodiffuse nei borghi del centro storico di Parma dal 4 al 30 maggio 2018

Biglietteria Casa della Musica e Palazzo del Governatore

Intero € 15

Ridotto € 10 (Soci Società dei Concerti, Studenti Università degli Studi di Parma, Studenti Conservatorio Arrigo Boito, Studenti Liceo Attilio Bertolucci)

Ridotto € 5 (Studenti Niccolò Paganini Guitar Festival)

I biglietti per i concerti dal 24 al 27 maggio potranno essere acquistati il giorno stesso degli spettacoli un’ora prima presso la reception della casa della musica oppure online su www.liveticket.it/societaconcertiparma.

Il concerto del 22 maggio è in prevendita presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma negli orari di apertura al pubblico e dalle 19 il giorno stesso dello spettacolo oppure online su www.biglietteriateatroregioparma.it

Info

Segreteria Festival: Società dei Concerti di Parma - Tel 0521.572600 – marketing@societaconcertiparma.com

 

Casa della Musica: p.le San Francesco,1 – 43121 Parma – Tel. 0521 031170 – infopoint@lacasadellamusica.it

Per la vostra sosta

Corale Verdi  Vicolo Asdente, 9 a  Parma, e potete  venirci a trovare  anche passando dal Parco Ducale Info e prenotazioni 0521/237912

     Trattoria Ronzoni- Via Bruno Longhi, 3 - 43121 Parma Tel. 0521-230146

Ristorante La Forchetta Borgo S.Biagio 6/D – 43121 Parma (mappa) Tel.0521-208812

Ristorante Angiol D'Or a Parma in Piazza Duomo Vicolo Scutellari, 1  Tel. 0521 282632

RISTORANTE OMBRE ROSSE B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel.      0521.289575

Ristorante Il Trovatore via Affò n.2 Parma Tel. 0521.236905  (chuso la domenica)

Le Bistro Piazza Garibaldi, Parma tel. 0521 200188

Bastian Contrario Str. Inzani 34/A (lat. via D'Azeglio) Parma tel. 3478113440 (Pub) 3400047499 (Beershop)  

Caffetteria La Pulcinella P.zza Picelli 13 tel 0521-711708

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini) Tel. 0521-235594/22138

HighlanderPub Beershop Di Parma via La Spezia 51/a Parma info: 0521 253921

Trattoria Antichi Sapori Str. Montanara, 318 43124 Gaione - Parma  Tel. 0521 64 81 65

Un posto al sole ristorante pizzeria VIALE VITTORIA 43 PARMA (PR) T 0521 207165 facebook 

Rangon  Trattoria tipica parmigiana ed enoteca

Borgo delle Colonne, 26 tel. 0521- 231019

Trattoria Scarica Via Martinella, 192 - Alberi (PR) - Tel. 0521/648130   info@trattoriascarica.it CHIUSO IL MERCOLEDI’ E GIOVEDÌ 

Trattoria da Romeo

Via Traversetolo 185/a Botteghino di Porporano Parma tel 0521-641167

PIZZA FANTASY  SERVIZIO GRATUITO A DOMICILIO  in Via Spezia, 57 Parma TEL 0521. 257373