Ultime News
DOMENICA 21 OTTOBRE, causa interruzione del servizio di energia elettrica, Palazzo Bossi Bocchi resterà chiuso DOMENICA 21 OTTOBRE, causa interruzione del servizio di energia elettrica, Palazzo Bossi Bocchi resterà chiuso
<
Ottobre 2018
>

OFFICINE LIBERTA' l'onda della Madonnina … quella volta che venne il mare a Milano!!!

Langhirano, PR, Italia
OFFICINE LIBERTA'   l'onda della Madonnina … quella volta che venne il mare a Milano!!!

Evento organizzato dal Comune di Langhirano presso il Teatro Aurora il 23 aprile 2018, nell'ambito delle celebrazioni per il 73° anniversario della Liberazione Nazionale,

OFFICINE LIBERTA' 

l'onda della Madonnina … quella volta che venne il mare a Milano!!!

NARRAZIONE CON MUSICA E DISEGNO DAL VIVO Spettacolo teatrale - atto unico di e con Gianluca Foglia “Fogliazza”

Musiche originali dal vivo: Emanuele Cappa –

chitarra acustica, chitarra elettrica con archetto, loop station Ingegnere del suono: Stefano Melone

Disegno luci: Francesco Pozzi

Tecnico luci: Davide Mazzoli

Consulenza storica: Luigi Borgomaneri e Cristina Palmieri Direttore di produzione: Nicola Casalini per Sonoris Causa / Sonirik snc

Produzione esecutiva: A.N.P.I. ATM

I figli non si proteggono dal dolore, i figli devono sapere” dice Attilio, 90 anni, al nipote e per farlo racconterà di quel mare che venne a Milano, nel marzo 1944 e che cambiò la coscienza del popolo milanese: l'onda della Madonnina è il grande sciopero dei tranvieri, incoraggiati dagli scioperi operai, che paralizzò la città, mostrando la forza di cui era capace il popolo. In un'officina dei tram milanese alcuni uomini e donne, lavoratori e cittadini scoprirono, nel pieno della tempesta, di avere l'orgoglio e la forza per riprendersi la libertà, un pezzo alla volta, lottando, fino alla Liberazione e alla più bella Costituzione del mondo. Ne seguì la più feroce rappresaglia, violenze di genere e il più alto numero di arresti e deportazioni dall'occupazione tedesca, che non spensero, tuttavia, ciò che il più grande sciopero avvenuto in Italia dall'ascesa del fascismo e la più imponente agitazione operaia nell'Europa occupata dai tedeschi avevano avviato: la via alla resistenza. L'Attilio, che ha vissuto quel marzo, consegna al nipote quel ricordo, affinché sappia da dove nasce la libertà di un giovane di oggi, il cui dovere è quello di difenderla. La metafora del mare è la chiave per esprimere con efficace semplicità la portata di quei giorni: hai mai fermato un'onda? Non si può.

OFFICINE LIBERTA' non è solo la storia di uno sciopero, ma anche del ponte generazionale tra nonno e nipote, passando attraverso il vuoto del padre, che non ha mai saputo trasmettere il dramma della guerra, per proteggere il figlio da un dolore troppo grande e mai superato, creando così un vuoto di conoscenza, di memoria e consapevolezza.

Spettacolo organizzato dal Comune di Langhirano in collaborazione con ANPI Sez. di Langhirano. Alla mattina è prevista una rappresentazione dedicata alle scuole del territorio.

DOVE: Teatro Aurora di Langhirano

QUANDO: lunedì 23 aprile 2018 - ore 21.15

INGRESSO: libero e gratuito

Per la vostra sosta in zona o i vostri acquisti enogastronomici

 

OSTERIA LA MAESTA'

V. Case Trombi 15 - 43037 - Lesignano De' Bagni (PR) - Fraz. Mulazzano Ponte (a 2 minuti  d'auto dal centro di Langhirano) Tel: 0521 852540

 

Ristorante Vecchia Fucina

Via Pedemontana, 63 Traversetolo (Parma) 

0521 842523 

facebook

 

"Il mulino" Ristorante/Caffetteria

Strada al Mulino, 12/B, 43013 Torrechiara

0521 355122

 

OINOE VINI Soc. Agricola Srl www.oinoevini.it Strada dei Ronconi 23 43029 Traversetolo - PR tel 0521842680 

 

Forse ti potrebbero interessare: