Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Spettacoli e Cinema Spettacoli Cinema Musica classica, sacra e lirica Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Consegne a domicilio e asporto Cibo d'asporto a Parma Cibo d'asporto in provincia di Parma

Settembre Gastronomico 2020 Raccontare l’identità di Parma e del suo territorio attraverso la cucina

Parma
Settembre Gastronomico 2020  Raccontare l’identità di Parma e del suo territorio attraverso la cucina

Parole chiave: coralità, inclusività e solidarietà. A rendere possibile, nel rispetto delle normative e disposizioni sanitarie, la manifestazione, con un programma di eventi diffusi su tutto il territorio parmense e webinar, è la collaborazione tra Istituzioni, aziende, ristoratori e associazioni di categoria. Tre cene andranno a sostenere Emporio Solidale Parma, che a seguito dell’emergenza Covid-19, aiuta quotidianamente 1.300 famiglie. Nel segno della solidarietà anche i gemellaggi in cucina con le città di Bergamo e Genova.

Dal 30 agosto al 27 settembre Parma, prima Città Creativa UNESCO italiana della Gastronomia (il riconoscimento è del 2015), dà appuntamento a foodie e turisti. È infatti tempo di “Settembre Gastronomico”: una manifestazione che ha scelto, ormai da tre anni, di raccontare il territorio parmense attraverso la sua identità gastronomica. Un’identità così forte da trovare già secoli fa una celebrazione artistica nel ciclo dei Mesi e delle Stagioni realizzato da Benedetto Antelami per il Battistero di Parma: le sculture dell’Antelami contengono infatti riferimenti alla norcineria, alla coltivazione del grano e alla vendemmia. Nell’ambito del programma di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, proprio le opere di Antelami, a partire dal 12 settembre e per tutto il 2021, saranno eccezionalmente collocate nelle nicchie al piano terra del loggiato interno del Battistero, per una fruizione ravvicinata.

Il programma di “Settembre Gastronomico” ruoterà intorno alle filiere che hanno contribuito a fare di Parma la capitale della Food Valley, oltre a valerle la conquista del riconoscimento di Città Creativa UNESCO della Gastronomia: le DOP Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, la pasta, il pomodoro, le alici e il latte.

 

La grande novità di “Settembre Gastronomico”, che negli anni scorsi aveva il suo cuore pulsante nel centro di Parma, ai Portici del Grano, sarà la sua veste diffusa: le iniziative, infatti, oltre alla città, interesseranno tutto il territorio provinciale. 

.

Il calendario, inoltre, sarà caratterizzato da alcune iniziative che testimonieranno come le nostre aziende agroalimentari durante l’emergenza Covid-19 siano state vicine, con la devoluzione alimentare e non solo, sia alle comunità, in particolare di Parma, Bergamo e Genova, sia alle persone in prima linea nel fronteggiare l’emergenza. Siamo consapevoli dell'importanza di voler dare continuità a questo coordinamento progettuale, oggi con il ‘Settembre Gastronomico’ e fra qualche mese nel definire e presentare un nuovo calendario per il 2021 che dovrà far sinergia al meglio con la straordinaria opportunità di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21».

».

Settembre Gastronomico” è in continua evoluzione. L’edizione 2020 si segnala per alcune novità importanti, che rendono il progetto ancor più di comunità. A cominciare da una novantina di operatori del mondo ho.re.ca. (bar, gastronomie e ristoranti),  così come i colleghi del circuito Parma Quality Restaurants, racconteranno l’identità di Parma UNESCO Creative City of Gastronomy interpretando i prodotti simbolo di Parma, attraverso la proposta di appetizer, piatti, menu degustazione o anche cocktail.

L’attività proseguirà per tutto il mese di settembre e ogni settimana avrà uno specifico fil rouge gastronomico: il pomodoro dal 30 agosto al 5 settembre; il Prosciutto di Parma DOP dal 6 al 12 settembre; il Parmigiano Reggiano DOP e i prodotti lattiero-caseari dal 13 al 19 settembre; pasta e alici dal 20 al 27 settembre.

Un altro elemento che caratterizzerà l’edizione 2020 di “Settembre Gastronomico” è la grande attenzione dedicata alla cultura musicale, sempre cercando contaminazioni con l’universo food. Del resto, Parma è città musicale per eccellenza: ha dato i natali a Maestri come Giuseppe Verdi e Arturo Toscanini e a grandi interpreti come Renata Tebaldi e Carlo Bergonzi. E settembre, in anticipo rispetto al passato, sarà anche il mese del Festival Verdi (da venerdì 11 settembre a sabato 10 ottobre). A farsi garante degli spettacoli musicali è il Teatro Regio di Parma, che già negli anni scorsi aveva collaborato con “Settembre Gastronomico”. In particolare, il Teatro Regio di Parma contribuirà alla manifestazione con la cena-spettacolo "In Cucina con Verdi", con il regista (e cuoco) Gianmaria Aliverta, e con performance di danze storiche e lo spettacolo “Rigo-letto e narrato”, per un totale di otto appuntamenti a settembre. «Verdi OFF rinnova con gioia la collaborazione con Settembre Gastronomico - dichiara la curatrice Barbara Minghetti - e in quest'anno difficile accresce il piacere di portare la cultura della bellezza a un pubblico sempre più ampio, nel desiderio di valorizzare il nostro territorio e nella volontà di stare vicini alle diverse realtà cittadine, specialmente quelle più fragili. Quest'anno, nella nostra città che storicamente unisce il piacere della musica a quello del buon cibo, presenteremo appuntamenti che intrecciano in modo originale opera, teatro e gastronomia e che vedranno protagonisti il Teatro del Cerchio di Mario Mascitelli e l'attore, regista e chef Giammaria Aliverta; occasioni nuove e diverse per vivere il gusto della musica, che annunceremo più in dettaglio nella conferenza stampa il prossimo 3 settembre e alle quali vi invitiamo già a partecipare». 

Infine, ma non da ultimo, “Settembre Gastronomico” è un progetto che ha una componente solidale. Infatti, le tre cene “Parma incontra Bergamo”, del 1° settembre, “Parma incontra Genova”, del 15 settembre, e “In Cucina con Verdi”, del 24 settembre, contribuiranno a raccogliere fondi a favore dell’Emporio Solidale Parma, una realtà nata nel 2010, dallo sforzo congiunto di una decina di associazioni, che oggi vive grazie all’impegno 

Anche la scelta di Bergamo e Genova come città protagoniste di due cene - la prima alla Reggia di Colorno, grazie al patrocinio concesso dalla Provincia di Parma, il 1° settembre, con guest chef il tristellato Chicco Cerea; la seconda a Parma, presso i Portici del Grano, il 15 settembre, con guest chef Matteo Losio - ha una valenza ben precisa, nel segno della solidarietà. In pieno lockdown da Covid-19, gli chef di Parma Quality Restaurants e le aziende del territorio hanno contribuito a raccogliere derrate alimentari: nel caso di Bergamo, per l’ospedale da campo gestito dai Fratelli Cerea, nel caso della città ligure a favore dell’Ospedale Policlinico “San Martino” e dell’Ospedale “Villa Scassi”.

Selezione dei più importanti appuntamenti nel programma dell’edizione 2020 di “Settembre Gastronomico”.

 

CENA “PARMA INCONTRA BERGAMO” CON CHEF CHICCO CEREA - 1° SETTEMBRE

La Reggia di Colorno, eletta a dimora estiva nel 1816, da Maria Luigia d’Asburgo ospiterà martedì 1° settembre la cena benefica “Parma incontra Bergamo”: 150 gli ospiti previsti, che ceneranno sotto le stelle, nel giardino alla francese della Reggia. Guest chef della serata sarà Chicco Cerea, tre stelle Michelin al Ristorante “Da Vittorio”, affiancato dalla squadra di Parma Quality Restaurants. A firmare il dessert saranno invece i pastry chef Walter Masut ed Enrico Nativi di ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. La cena intende suggellare l’amicizia tra le città di Parma e Bergamo e vuole essere un ringraziamento per l’impegno degli chef di Parma Quality Restaurants e delle imprese parmensi, che, durante l’emergenza Covid-19, hanno contribuito a raccogliere derrate alimentari per l’ospedale da campo di Bergamo, gestito dai Fratelli Cerea. La cena “Parma incontra Bergamo”, patrocinata dalla Provincia di Parma che ha concesso gli spazi della Reggia di Colorno, contribuirà a raccogliere fondi a favore di Emporio Solidale Parma.

 

CENA “PARMA INCONTRA GENOVA” - 15 SETTEMBRE

L’appuntamento è per martedì 15 settembre, ai Portici del Grano, nel centro storico di Parma. A caratterizzare questa cena sarà la collaborazione tra Parma e Genova: un’amicizia nel segno della cucina e della solidarietà, nel ricordo delle iniziative benefiche a favore della città ligure portate avanti nelle settimane scorse da Parma, attraverso la squadra Parma Quality Restaurants e un gruppo di aziende food. In cucina, al fianco proprio degli chef Parma Quality Restaurants, lavorerà chef Matteo Losio, Trattoria “Bruxaboschi”, storico locale genovese. La cena ha una finalità benefica: parte dell’incasso delle serata sarà devoluto infatti a Emporio Solidale Parma.

 

CENA CON IL REGISTA GIANMARIA ALIVERTA - 24 SETTEMBRE

Giovedì 24 settembre, a Parma, presso il Bersò in stile Liberty collocato nel parco ex Eridania, è in programma la cena spettacolo con il giovane regista lirico Gianmaria Aliverta, che ha fatto della divulgazione dell’opera lirica in contesti inusuali la sua missione artistica. Lo spettacolo In Cucina con Verdi”, tutto giocato sulla triade arte-cultura-cucina, intende svelare un lato meno noto del Maestro, la sua natura di raffinato amante della cucina: si basa sull’alternanza tra esecuzione di arie verdiane, racconto di aneddoti e attività ai fornelli e vede Aliverta anche nel ruolo di attore e aspirante cuoco. Al suo fianco, gli chef di Parma Quality Restaurants, che proporranno un menu con piatti cari a Giuseppe Verdi.

 

SETTIMANE TEMATICHE

Ogni settimana del mese di settembre sarà dedicata a una filiera rappresentativa della Food Valley parmense:

§ dal 30 agosto al 5 settembre: pomodoro

§ dal 6 al 12 settembre: Prosciutto di Parma DOP

§ dal 13 al 19 settembre: Parmigiano Reggiano DOP e latte

§ dal 20 al 27 settembre: pasta e alici.

A interpretare e valorizzare i prodotti simbolo di Parma, attraverso piatti o proposte di menu, saranno una novantina di professionisti ho.re.ca., tra cui numerosi affiliati a Ascom Parma con il gruppo FIPE, a CNA Parma e a Confesercenti Parma con il gruppo FIEPET, e i 30 ristoratori del circuito Parma Quality Restaurants.

 

IL GEMELLAGGIO CON TEATRO REGIO DI PARMA - VERDI OFF

Una delle chiavi di lettura più originali dell’edizione 2020 di “Settembre Gastronomico” sarà il connubio tra cibo e musica, con una contaminazione creativa tra la kermesse gastronomica e Verdi OFF. Con il suo impegno, il Teatro Regio di Parma ha reso possibile l’organizzazione di otto spettacoli nel mese di settembre (1, 12, 15, 17, 22, 24, 26 e 29/9), con un’appendice (due spettacoli) a inizio ottobre (1 e 6/10). Due i format proposti: da un lato, una performance di danze storiche, con coppie di ballerini in costumi d’epoca che si esibiscono sulle note verdiane; dall’altro lo spettacolo “Rigo-letto e narrato”, che torna a trasformare osterie e trattorie in luoghi dove gustare piatti semplici ascoltando, al contempo, cantastorie.

 

PARMIGIANO REGGIANO IN FESTA

Un appuntamento classico della tarda estate parmense è la manifestazione “Parmigiano Reggiano in festa”, organizzata dal Comune di Montechiarugolo: quest’anno l’evento vuole celebrare il Re dei Formaggi, prodotto tipico per eccellenza della Food Valley parmense, e la capacità di un segmento produttivo di reagire anche ai momenti più critici dell’emergenza Covid-19. La produzione della DOP Parmigiano Reggiano, infatti, non si è mai fermata.

Nella settimana di “Settembre Gastronomico” dedicata al Parmigiano Reggiano DOP, sono in programma laboratori didattici a tema latte per bambini e ragazzi da 5 ai 12 anni, organizzati in collaborazione con i Musei del Cibo della Provincia di Parma (domenica 13 settembre) e degustazioni guidate di diverse stagionature di Parmigiano Reggiano DOP, accompagnato da Lambrusco (il 15 e il 17 settembre).

 

ACADEMIA BARILLA - WEBINAR SULLA DIETA MEDITERRANEA

Nella settimana dedicata alla pasta, tra il 20 e il 27 settembre, l’Auditorium di Academia Barilla, impegnata da sempre a promuovere la cultura gastronomica italiana, ospiterà un evento dedicato alla Dieta Mediterranea, ambasciatrice di uno stile di vita sano ed equilibrato. L’occasione è rappresentata dal decennale del riconoscimento da parte di UNESCO della Dieta Mediterranea come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. L’evento, fruibile fisicamente per un numero limitato di persone, sarà disponibile anche in diretta streaming, per poter raggiungere tutti i foodie che non saranno fisicamente a Parma. La data del webinar e le modalità di iscrizione saranno resi disponibili sul sito www.parmacityofgastronomy.it e sul sito www.academiabarilla.it nei prossimi giorni.

 

TASTY BOX

Per tutto il mese di settembre, i turisti in arrivo a Parma, Città Creativa UNESCO delle Gastronomia e Capitale Italiana della Cultura 2020+21, riceveranno in omaggio una Tasty Box - I Sapori della Food Valley, con tutti i prodotti simbolo della Food Valley parmense. Per ottenerla è sufficiente soggiornare in una delle strutture ricettive della città, per un periodo che comprenda almeno la notte del sabato.

 

Per maggiori info: www.parmacityofgastronomy.it

#SettembreGastronomico #ParmaCityOfGastronomy

 

PER LA VOSTRA SOSTA nonsoloeventiparma consiglia

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini)

Tel. 0521-235594/22138

Ristorante Angiol D'Or a Parma in Piazza Duomo Vicolo Scutellari, 1  Tel. 0521 282632

RISTORANTE OMBRE ROSSE B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel.      0521.289575

Le Bistro Piazza Garibaldi, Parma tel. 0521 200188

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini) Tel. 0521-235594/22138

Bastian Contrario Str. Inzani 34/A (lat. via D'Azeglio) Parma tel. 3478113440

Caffetteria La Pulcinella P.zza Picelli 13 tel 0521-711708

HighlanderPub Beershop Di Parma via La Spezia 51/a Parma info: 0521 253921

Trattoria Antichi Sapori Str. Montanara, 318 43124 Gaione - Parma  Tel. 0521 64 81 65

Rangon  Trattoria tipica parmigiana ed enoteca

Borgo delle Colonne, 26 tel. 0521- 231019

Trattoria Scarica Via Martinella, 192 - Alberi (PR) - Tel. 339-7439326   info@trattoriascarica.it CHIUSO IL MERCOLEDI’ E GIOVEDÌ 

Trattoria da Romeo

Via Traversetolo 185/a Botteghino di Porporano Parma tel 0521-641167

     Trattoria Ronzoni- Via Bruno Longhi, 3 - 43121 Parma Tel. 0521-230146

Jamaica pub parma Via Reggio 41/a 43126 Parma0521781357 pizza e hamburger fino a tardi

Ristorante La Forchetta Borgo S.Biagio 6/D – 43121 Parma (mappa) Tel.0521-208812

Ristorante Il Trovatore via Affò n.2 Parma Tel. 0521.236905  (chuso la domenica)

PIZZA FANTASY  SERVIZIO GRATUITO A DOMICILIO  in Via Spezia, 57 Parma TEL 0521. 257373 

Parma - Altro ristopub a Botteghino Via dei Maniscalchi tel. 0521 658270 


 

Ristorante Gatto Nero

Via Bogolese, 4 Bogolese di Sorbolo (a 5 minuti da Parma)

Telefono: 0521 604494


 


 


 

Parma

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Spettacoli e Cinema Spettacoli Cinema Musica classica, sacra e lirica Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Consegne a domicilio e asporto Cibo d'asporto a Parma Cibo d'asporto in provincia di Parma

Cerca