<
Agosto 2018
>

Sport, musica e solidarietà con il “Sorriso degli Angeli”

Sala Baganza, PR, Italia
Sport, musica e solidarietà con il “Sorriso degli Angeli”

Venerdì 1 giugno festa benefica con partite di calcio giovanile, la sfida tra i campioni di oggi e di ieri del Parma, le barzellette di Cantoni e Collura, street food e Taro-Taro Story

Sono passati poco più di otto anni da quando Cristina Campari e il suo piccolo, Riccardo D’Angelo, ci hanno lasciati. Cristina morì nel darlo alla luce e lui, dopo soli tre mesi, la seguì. Due tragedie che sconvolsero San Michele Tiorre e l’intera Val Baganza, che portarono la famiglia D’Angelo a cercare, dopo tanto dolore, un sorriso, attraverso un giorno dedicato alla memoria di Cristina e Riccardo. Un giorno che potesse essere d’aiuto a chi, purtroppo, ha i propri figli costretti a lottare contro le malattie.  

Così, nel 2011, è nata la festa “Il Sorriso degli Angeli”, che quest’anno si svolgerà venerdì primo giugno a partire dalle 15 presso il Centro sportivo di via Di Vittorio a Sala Baganza. Una festa il cui ricavato verrà, come sempre, destinato a scopo benefico, in particolare all’associazione “Giocoamico”, che opera nell’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma. «Abbiamo voluto un giorno per un sorriso – spiega Denise D’Angelo, nipote di Barbara e cugina di Riccardo durante la rpesentazione dell’evento che si è svolta venerdì 25 maggio nella Rocca di Sala Baganza – per ricordarli in modo vivo e gioioso».

La festa prevede quattro partite di calcio giovanile, rigorosamente amichevoli, tra le squadre del Parma 1913 e una selezione “Top 11”, composte da ragazzi nati negli anni 2006, 2007 e 2008. E dopo i giovani, scenderanno in campo due squadre particolari: una rappresentativa del Parma 1913 di oggi, composta da allenatori, dirigenti e giocatori, e il “Team Sorriso”, formato dagli amici della famiglia D’Angelo e i giocatori del Parma che hanno fatto la storia del calcio. Tra loro gli “Eroi di Wembley”, Alessandro Melli, Gigi Apolloni, Fausto Pizzi, il “sindaco” Marco Osio, e altri campioni gialloblù come Massimo Paci, Nicola Mora e Stefano Morrone. Improbabile arbitro sarà il signor Giampaolo Cantoni, coadiuvato da un altrettanto improbabile assistente addetto alla VAR, Willer Collura, che terminata la partita resteranno per allietare il pubblico a suon di barzellette.

La giornata del “Sorriso” sarà allietata anche dal buon cibo, con lo Street Food del gruppo “Street Park” che proporrà, ha spiegato il suo rappresentante Romano Bussi «stand con piatti tradizionali di carne, pesce e bevande, all’insegna della qualità». E alla sera, spazio alle danze con la musica vintage del Taro-Taro Story che da sempre, sottolinea Benedetto D’Angelo, lo zio di Riccardo, «ci onora di aprire la sua stagione estiva con la nostra festa». Benedetto, che ancora oggi non riesce a trattenere le lacrime, sottolinea anche la particolarità della squadra “Top 11” «formata da ragazzi scelti non tanto per le loro abilità calcistiche, quanto per il loro comportamento in campo, il loro fair play». Giovani giocatori, aggiunge il direttore generale dell’ACD Sala Baganza Luigi Pucci, «selezionati tra quelli che hanno partecipato al Torneo “Città di Sala Baganza – Trofeo Edil P3”, appena conclusosi, che hanno dimostrato correttezza e che vanno bene a scuola. A suggerirli anche i loro allenatori che li hanno seguiti durante tutto l’anno». «Ringrazio coloro che ci aiutano e che hanno dato la loro disponibilità a partecipare a titolo gratuito – ha sottolineato Benedetto D’Angelo – e un grande ringraziamento lo rivolgo al Comune di Sala Baganza e alla società di gestione degli impianti sportivi Joker, che ci hanno messo a disposizione le strutture per ospitare questa iniziativa». Iniziativa che «ci riempie di gioia – ha detto il sindaco salese Aldo Spina – per le finalità benefiche, per il fatto che vede protagonisti i giovani e per averci dato l’opportunità di mettere a disposizione il nostro centro sportivo e l’area feste adiacente. Si tratta di un evento assolutamente meritorio che speriamo di poter consolidare qui a Sala Baganza». Gli ultimi, sentiti ringraziamenti sono arrivati da Barbara Ghinelli di Giocoamico. Un’associazione che conta circa 200 volontari e 10 tra psicologi ed educatori, gratuitamente in servizio nell’Ospedale dei Bambini 365 giorni all’anno. «Siamo gli amici dei bambini e il nostro compito è di farli divertire – ha spiegato Ghinelli – ma anche prepararli agli interventi chirurgici, agli esami diagnostici più invasivi e alle cure più dolorose. Complessivamente nel 2017 siamo stati in servizio per 24.508 ore al mattino, al pomeriggio e da quest’anno, con il progetto “Le Favole della Buonanotte”, anche alla sera». Giocoamico farà divertire bambini e ragazzi con giochi e laboratori creativi. E durante il giorno ci saranno anche degli spettacoli di magia per grandi e piccini. Perché tutti possano sorridere nel ricordo degli angeli, Cristina e Riccardo.

Per la tua sosta 

Trattoria Leoni 

Di Roberto Leoni

via Ricò, 42 Barbiano Felino

+39 0521 831196

 

Osteria della Stazione di Felino

Via Calestano, 14 Felino (PR) Tel. 0521 831125

Forse ti potrebbero interessare: