<
Dicembre 2018
>

Un viaggio dalle coste partenopee alle Americhe A “Un pizzico di luna” il Trio Carlo Aonzo con “Mandolitaly”

Casa Della Musica, Parma, Piazzale S. Francesco, Parma, PR, Italia
Un viaggio dalle coste partenopee alle Americhe  A “Un pizzico di luna” il Trio Carlo Aonzo con “Mandolitaly”

 

Lunedì 23 luglio alle 21.15 nel Cortile d’Onore della Casa della Musica

Un viaggio che, prendendo il via dalle coste partenopee e dalla più classica tradizione mandolinistica italiana, approda alle Americhe quello che il Carlo Aonzo Trio proporrà al fedele pubblico di “Un pizzico di luna”, la rassegna estiva di musica da camera organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma – Casa della Musica in collaborazione con la Società dei Concerti di Parma.

Si salpa lunedì 23 luglio, alle ore 21.15, quando l’ensemble che prende il nome dal mandolinista di fama internazionale Carlo Aonzo salirà sul palcoscenico del Cortile d’Onore della Casa della Musica, con “Mandolitaly”. L’ultimo lavoro della band, che vede, insieme ad Aonzo, Lorenzo Piccone alla chitarra e Luciano Puppo al contrabbasso, è il racconto di un itinerario musicale che ha per protagonista lo strumento napoletano, simbolo dell’Italia in tutto il mondo. Spaziando dalle modalità più classiche alla canzone italiana degli anni Cinquanta, l’appuntamento è una proposta unica e affascinante che si propone di valorizzare un patrimonio artistico importante e significativo come quello italiano. Tra polke, mazurke e tarantelle, omaggi alla Città Eterna con Arrivederci Roma e Roma non fa la stupida stasera, swing italiano (A zonzo, Camminando sotto la pioggia e Mille lire al Mese) , il sogno americano (Spaghetti a Detroit e Tu vuò fa l’americano) ci sarà spazio anche per la musica classica con “Vivaldi in New York” che proporrà movimenti de L’Estate, dalle superbe Quattro Stagioni.

Carlo Aonzo ha una consolidata attività concertistica internazionale tra Europa e Stati Uniti, dove si è affermato quale principale divulgatore del mandolino classico italiano. Ha collaborato con numerose istituzioni musicali, tra le quali la Filarmonica del Teatro alla Scala e i Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna, l’Orchestre Symphonique PACA (Francia), la Nashville Chamber Orchestra di Montréal (Canada).

Lorenzo Piccone, classe 1989, suona la chitarra acustica, elettrica e lap steel (Weissenborn), mandolino resofonico, armonica e canta. Dal 2011 è chitarrista di Aonzo. Propone pezzi propri con il suo trio “Something!” insieme a Francesco Bellia (basso) e Giorgio Bellia (batteria).

Luciano Puppo inizia la sua esperienza musicale come bassista elettrico, suonando negli anni ’70 in formazioni di musica pop-rock. Negli anni ’90 intraprende lo studio del contrabbasso e da allora cresce la sua passione per il jazz. Collabora con diverse formazioni di blues e gypsy swing.

La rassegna “Un pizzico di luna” è organizzata grazie alla collaborazione di Sinapsi Group, Skidata, Cedacri, Data System e Ilger.com.

 

I biglietti per i concerti (intero € 10,00; ridotto € 7,00; ridottissimo € 5,00) saranno in vendita nel giorno dello spettacolo, dalle 20.00, presso la reception della Casa della Musica. Abbonamenti e biglietti ridotti sono riservati a Soci della Società dei Concerti. I biglietti ridottissimi sono riservati a studenti del Conservatorio Arrigo Boito di Parma, Università di Parma e Liceo Attilio Bertolucci. Vendite online su www.liveticket.it/societaconcertiparma

Per informazioni: 0521/572600, marketing@societaconcertiparma.com

Forse ti potrebbero interessare: