<
Novembre 2018
>

Vox dilecti mei: arie e cantate d'amor sacro e profano"

Felino, PR, Italia
Vox dilecti mei: arie e cantate d'amor sacro e profano"

L'Università Popolare di Parma inaugurerà l'anno accademico 2018/2019 della sezione di Felino con un omaggio alla musica. Sabato 10 novembre presso la suggestiva Pieve di S. Ilario Baganza si esibiranno il soprano Tania Bussi con l'arpista Lorenzo Montenz nella performance intitolata "Vox dilecti mei: arie e cantate d'amor sacro e profano"

Un percorso emozionante attraverso le tante sfumature del “cantar  d'amore": un viaggio musicale dalla grazia dell'amore bucolico tardo settecentesco agli affetti interiori di J. F. Reichardt, dal sublime misticismo di J. S. Bach alla teatralità liturgica di G. Carissimi. Il repertorio presentato trova ispirazione nella complessa e ricca ricerca effettuata da Montez alla riscoperta del fondo bornonico della Biblioteca Palatina di Parma.

Grazie alla splendida location dell'evento, all'elevata professionalità degli artisti e all'originale motivo di ispirazione della performance, l'Amministrazione Comunale di Felino si prepara a regalare ai felinesi un pomeriggio magico di spiritualità e musica, tra arte e ricerca.

Lorenzo Montenz

Monaco benedettino e sacerdote della diocesi di Parma. Lorenzo Montez è docente di Antropologia presso l’Istituto Interdiocesano di scienze religiose “S. Ilario” di Parma ed è attualmente prefetto dell’Archivio storico diocesano di Parma. Montenz ha iniziato giovanissimo gli studi musicali diplomandosi in arpa con il massimo dei voti e lode al Conservatorio “G. Nicolini di Piacenza” nella classe della prof.ssa A.M. Restani. Ha inoltre conseguito la Laurea in filosofia presso l’Università Statale di Milano con il massimo dei voti e la lode.Come solista ha tenuto recitals nelle sale da concerto e nei teatri delle maggiori città d’Italia esibendosi inoltre in tournée che lo hanno portato a suonare in Grecia, Svizzera, Austria, Polonia, Germania e Inghilterra. Tra le numerose orchestre che lo hanno avuto nel loro organico si segnalano l’Orchestra Giovanile Europea, l’Orchestra Giuseppe Verdi di Milano; nel 1998 ha vinto il posto di I arpa solista dell’Orchestra Giovanile Italiana suonando sotto la direzione dei maggiori direttori dei nostri giorni (Carlo M. Giulini, Riccardo Muti, Donato Renzetti, Daniele Gatti, Myung-Wung Chung, Giuseppe Sinopoli e Claudio Abbado).Da diversi anni si dedica all’esecuzione su strumenti storici: si è specializzato nella prassi esecutiva barocca e nella pratica del basso continuo all’arpa presso l’Istituto di Musica Antica della C.S.M. “C. Abbado” di Milano sotto la guida di Mara Galassi e svolge intensa attività di riscoperta del repertorio tardo barocco e galante sia come solista che come continuista. E’ attualmente vicepresidente dell’Associazione italiana dell’arpa.

Tania Bussi

Nota soprano di Parma che ha interpretato numerosissime opere e ruoli. Laureata in canto lirico con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio «Arrigo Boito» di Parma e con lode e menzione in musica vocale da camera, ha vinto diversi concorsi in Italia: nel 2010 Premio "Bonci " Cesena con "Il Barbiere di Siviglia",  nel 2008 Premio “Città di Pistoia” per il ruolo di Mimì (La Bohème); nel 2006 Idoneità presso il «57° Concorso per Giovani Cantanti Lirici d’Europa», As.Li.Co; nel 2004 2° premio «58° Concorso Giovani Cantanti Lirici» al Teatro Lirico Sperimentale Spoleto. Nonostante la giovane età, già interpretato numerosi ruoli; tra questa, Susanna, Musetta e Mimì, Donna Elvira, Rosina, Lauretta, Fanny (La Cambiale di matrimonio), Micaela e Violetta. Le principali opere interpretate sono: La Bohème, La Traviata, Elisir d'Amore, La Serva Padrona, Il Barbiere di Siviglia, La cambiale di matrimonio.

 

Per la tua sosta 

Trattoria Leoni 

Di Roberto Leoni

via Ricò, 42 Barbiano Felino

+39 0521 831196

 

Osteria della Stazione di Felino

Via Calestano, 14 Felino (PR) Tel. 0521 831125

Forse ti potrebbero interessare: