Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Cinema Parma Cinema in provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Grandi mostre in Italia Mostre in Italia News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

“UN BATTITO PER TRAVERSETOLO”: posizionati e attivi h24 sei defibrillatori automatici esterni, nel paese e nelle frazioni

Traversetolo - Traversetolo, PR, Italia
“UN BATTITO PER TRAVERSETOLO”:     posizionati e attivi h24 sei defibrillatori automatici esterni, nel paese e nelle frazioni

In caso di arresto cardiaco il tempismo dell’intervento può salvare la vita. Con     questa consapevolezza, l’amministrazione comunale di Traversetolo, e in particolare l’assessorato     alla Sanità, guidato da Miriam Amatore, ha avviato il progetto “Un battito per Traversetolo”. “Una     grande azione di prevenzione rivolta a tutti i cittadini e dove questi sono i protagonisti, iniziata un     anno e mezzo fa e che nei giorni scorsi ha trovato il suo compimento”, commenta l’assessore,     ringraziando   quanti   hanno   contribuito   al   progetto.   Sono   stati   posizionati,   infatti,   6   nuovi     defibrillatori automatici esterni (Dae), di cui 3 nel paese e 3 nelle frazioni, accessibili e utilizzabili     h24 dai cittadini. È stata predisposta anche l’opportuna segnaletica per indicare la collocazione delle     apparecchiature salvavita (13 in tutto, compresi i 2 già esistenti e i 5 attivi a tempo parziale).  Il     progetto  è  stato reso  possibile   grazie   a   un  avanzo   di   bilancio   2017  di   Pedemontana   sociale,     realizzato dal comune di Traversetolo.     Ma l’amministrazione non si ferma qui. Si sta impegnando, infatti, come spiega Amatore, nel creare     una rete di persone, non addette ai lavori, abilitate all’uso del defibrillatore, affinché siano in grado     di dare una risposta in tempi brevi all’emergenza di un arresto cardiaco. Il comune è capofila –     facendosi   carico   anche   delle   spese  -   della   formazione   sul   primo   soccorso   e   sull’utilizzo   del     defibrillatore rivolta ai proprietari dei locali vicino ai quali sono state posizionate le macchine. Il     corso, partito in settimana, è curato dal centro di formazione “Giorgio Abbati” dell’Assistenza     pubblica “Croce azzurra”. L’intento è quello di sensibilizzare la cittadinanza e, insieme ad altre     associazioni o a privati, preparare successivamente altri cittadini a utilizzare l’apparecchiatura.     I 6 defibrillatori sono stati installati in: piazza V. Veneto, a lato del Municipio; largo C. Battisti,     facciata alimentari "Schianchi"; piazza Fanfulla, mura della "Corte Agresti"; via San Geminiano     loc. Vignale, recinzione circolo “Il Grappolo"; via dei Baratti loc. Castione de’ Baratti, facciata     circolo "Amici di Castione"; piazza Martini loc. Bannone, fronte ristorante "Vecchia Fucina”. La     distribuzione ha voluto  coprire zone non ancora attrezzate del paese e  intervenire anche  sulle     frazioni, lavorando d’intesa con i consiglieri di maggioranza delegati. Altri 2 “Dae” verranno a     breve collocati in via Pedemontana, presso la farmacia "San Martino", e nel cortile interno della     "Corte   Agresti".  Questi   ultimi   saranno   donati   dai   titolari,   rispettivamente,   delle   farmacie   San     Martino e Rizzoli, che hanno aderito al progetto dell’amministrazione.     A Mamiano ne erano già attivi 2, in via Argini, sulla facciata dell’alimentare "Mori", e in via A.     Moro, sulla facciata della scuola materna "Madonna di Fatima". Qui è stata apposta una segnaletica     stradale   che   indica   il   “Dae”,   per   renderlo  più   visibile,   così   come  nei   pressi  di   tutti   gli   altri     defibrillatori.     Tutte   le   apparecchiature   sono   state   registrate   e   inserite   nel   database   del   118   e,   da   lì,   in     un’applicazione - “Daeresponder” - facilmente consultabile dal telefonino e a cui può  accedere,     tramite credenziali, chi è in possesso del patentino per l’utilizzo del Dae.  Sono 13 in tutto, così, i defibrillatori  disseminati sul territorio. 5 di questi  sono accessibili e     utilizzabili solo nell’orario di attività lavorativa/sportiva. Questi ultimi si trovano nella palestra     dell’istituto comprensivo di via Petrarca, in via Verdi nel "Centro Dialisi", in via IV Novembre     nella   "Casa   della   Salute",   in   via   Don   Bosco   al   campo   sportivo   "Tesauri"   -   società   Team     Traversetolo, in via Pezzani al campo sportivo "Tesauri" - società Picardo.    

 

Per la vostra sosta in zona o i vostri acquisti enogastronomici

"Il mulino" Ristorante/Caffetteria

Strada al Mulino, 12/B, 43013 Torrechiara 0521 355122

OSTERIA LA MAESTA'

V. Case Trombi 15 - 43037 - Lesignano De' Bagni (PR) - Fraz. Mulazzano Ponte (a 2 minuti  d'auto dal centro di Langhirano) Tel: 0521 852540

Ristorante Vecchia Fucina

Via Pedemontana, 63 Traversetolo (Parma)  0521 842523  facebook

OINOE VINI Soc. Agricola Srl www.oinoevini.it Strada dei Ronconi 23 43029 Traversetolo - PR tel 0521842680

 

Forse ti potrebbero interessare:

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Cinema Parma Cinema in provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Grandi mostre in Italia Mostre in Italia News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

Cerca