<
Giugno 2019
>

Camminaparchi - La Parma Morta: antiche foci del torrente Parma

Mezzani, PR, Italia
Camminaparchi - La Parma Morta: antiche foci del torrente Parma

Pochi lo sanno, ma un tempo il Torrente Parma confluiva nell'Enza, mentre ora sfocia direttamente nel Po. Ma esiste ancora un ramo abbandonato: è la Parma Morta, l'antico alveo fluviale; sul finire dell'800 una deviazione lasciò l'ultimo tratto del torrente escluso dal flusso delle acque: da qui la nascita del nome. È un'interessante testimonianza della mutevolezza dei corsi d'acqua di pianura. Panta Rei: tutto scorre, sì, ma come l'uomo agisce sull'instancabile forza dell'acqua? Come modifica i fiumi che la natura ha tracciato sulla superficie terrestre nel corso dei secoli? Scopriremo il difficile rapporto Uomo-Natura attraverso la scoperta della Riserva Naturale, questo è ora quel ramo abbandonato, e dai capanni di osservazione, tra strisce di canneto, biancospini, querce e gelsi, potremo osservare e fotografare l'avifauna che vive in questi luoghi: aironi cenerini, bianchi e rossi, garzette, usignoli, lungo l'antico percorso del torrente, sinuoso tra i campi coltivati e gli ordinati pioppeti artificiali. Pranzeremo nell'area verde dei Laghi Paradiso, e prima di rientrare alle nostre vite, ci racconteremo i nostri pensieri sulle cose apprese durante la giornata.

Grado di difficoltà: T (facile) – Dislivelli complessivi: +/- 100 m – Tempo di percorrenza: 3 ore – Adatta a bambini dai 6 anni d'età.

Attrezzatura richiesta: borraccia da 1 litro/thermos, calze e scarponi da trekking, giacca in materiale traspirante, pile o maglioncino, cuffia, pranzo al sacco

Ritrovo e partenza: ore 9.30 c/o Parcheggio del Municipio di Mezzani, str.da Resistenza 2 – Mezzani (PR)

Ora e luogo del ritorno: ore 15.30 al punto di partenza

Costo a persona: adulti e ragazzi oltre i 16 anni: € 13,00 - bambini e ragazzi fino a 15 anni: € 7,00.

Info e prenotazioni (obbligatorie): Antea Franceschin – e-mail antea@controventotrekking.it - Tel. 348 0725255

Organizzatore e Guida: Antea Franceschin, Controvento Trekking

numero minimo partecipanti: 5 adulti

Aree protette dell'Emilia-Romagna, AIGAE Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche,

Forse ti potrebbero interessare: