NonSoloEventiParma | eventi di parma e provincia

Home Eventi Fiere, feste e festival Merende, cene e degustazioni Mercatini Under 14 Feste natalizie e capodanno Spettacoli e Cinema Balletti, ballo e locali Cinema Parma Cinema Provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Parma Teatro provincia Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre Mostre in Emilia Romagna News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

Dante esule – Atlante Umano Romagnolo, curato dal fotoreporter ravennate Giampiero Corelli

Domenica 3 novembre 2019 - Domenica 1 dicembre 2019
Bagnacavallo (RAVENNA) - Bagnacavallo
Dante esule – Atlante Umano Romagnolo, curato dal fotoreporter ravennate Giampiero Corelli

Farà tappa a novembre all’ex convento di San Francesco di Bagnacavallo il progetto fotografico Dante esule – Atlante Umano Romagnolo, curato dal fotoreporter ravennate Giampiero Corelli e dedicato a Dante e alla metafora dell’esilio.

 

La mostra, realizzata in collaborazione con il Comune, si aprirà domenica 3 novembre alle 10 in Sala Oriani con un incontro dal titolo Esuli dal nostro tempo: identità rare e perdute della terra di Romagna a cura di Domenico De Martino, direttore artistico di Dante 2021 Ravenna e docente dell’Università di Pavia. Interverranno l’attrice Maria Pia Timo, il poeta e saggista Gianfranco Miro Gori e il poeta e drammaturgo Nevio Spadoni. Sarà presente il sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni.

All’incontro seguirà, sullo scalone monumentale, la performance di danza Alati senza quota, a cura della compagnia Il Tempo Favorevole/Mulino di Amleto Teatro.

 

La mostra fotografica Dante Esule - Atlante Umano Romagnolo, allestita al piano superiore dell’ex convento, sarà affiancata dalla sezione Dante Esule: Antologica 2015-2019, che ripercorre le precedenti tappe del progetto.

Alla quinta edizione, Dante esule 2019 porta alla scoperta di personaggi e comunità “esuli” del nostro tempo: “eccentrici”, libertari, artisti in terra di Romagna. Per continuare in qualche modo il viaggio di Dante, che ha percorso in lungo e in largo i territori della Romagna, dopo la Toscana la regione più citata nella Divina Commedia.

L’Atlante Umano Romagnolo, che è diventato anche un libro pubblicato per l’occasione, si compone degli incontri effettuati dai curatoridurante un viaggio che ha toccato, fra gli altri,l’ex borgo di Pian Baruccioli, nella Piana dei Romiti a due ore di cammino da San Benedetto in Alpe, Santarcangelo di Romagna, Misano Adriatico, l’eremo di Montepaolo (Forlì).

 

Come anticipazione del progetto 2020 sarà esposto a Bagnacavallo un mosaico di Francesca Guerzoni.

La mostra sarà visitabile fino a domenica 1 dicembre nei seguenti orari: sabato e domenica ore 10-12 e 15-18.

 

Il progetto Dante esule 2019 – Atlante Umano Romagnolo fa parte del programma Viva Dante 2019 del Comune di Ravenna.

 

Per informazioni:

Facebook: Dante esule

info@corellifotoreporter.it

333 8393401

Bagnacavallo
Forse ti potrebbero interessare:

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Merende, cene e degustazioni Mercatini Under 14 Feste natalizie e capodanno Spettacoli e Cinema Balletti, ballo e locali Cinema Parma Cinema Provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Parma Teatro provincia Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre Mostre in Emilia Romagna News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

Cerca