Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale Pasqua Fiere, festival e sagre fuori Parma Sport, Natura e Animali e giochi Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro a Parma e provincia Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN PIEMONTE, VALLE D'AOSTA e LIGURIA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA MOSTRE IN FRIULI MOSTRE IN ITALIA: CENTRO, SUD E ISOLE MOSTRE A ROMA MOSTRE IN LAZIO MOSTRE IN TOSCANA MOSTRE IN UMBRIA E MARCHE MOSTRE IN CAMPANIA e CALABRIA MOSTRE IN SARDEGNA e SICILIA Mostre in Puglia , Basilicata, Abruzzo e Molise MIIT -MOSTRE IN ITALIA: calendario INAUGURAZIONI MOSTRE IN ITALIA CHIUSURA MOSTRE IN ITALIA MOSTRE PROROGATE TUTTE LE MOSTRE IN ORDINE CRONOLOGICO MIIT - Mostre in Italia Le mostre imperdibili in Italia Mostre in Italia di artisti del XXI secolo Mostre in Italia di artisti del XIX e XX secolo Mostre in Italia di arte moderna Mostre in Italia di arte antica, classica e medievale Mostre fotografiche, multimediali e installazioni in Italia MIIT - NEWS E CRITICA D'ARTE CRITICA D'ARTE OGGI VIVI L'ARTE, fiere, tour e... NEWS DAI MUSEI News d'arte Mostre a Parma e provincia

Festa della Pace 2023 a Parma e Pellegrino Parmense

Parma e provincia
Festa della Pace 2023 a  Parma e Pellegrino Parmense

Festa della Pace 2023  

Seconda edizione della tre giorni di iniziative per approfondire il tema della pace. Dal 14 al 16 settembre a Parma e a Pellegrino Parmense.  

   

 Si terrà dal 14 al 16 settembre la seconda edizione della Festa della Pace, tre giorni di iniziative e incontri che si svolgeranno tra Parma e Pellegrino Parmense, per riflettere sulla guerra, argomento di stretta attualità, e per approfondire diversi aspetti sul tema della pace. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in conferenza stampa in Municipio, dall’assessora con delega alla Pace Daria Jacopozzi,  dal Sindaco di Pellegrino Parmense Alberto Canepari e da Marco Gallicani del Comitato promotore “Festa della Pace”  

   

Organizzata dal Comune di Pellegrino Parmense e col patrocinio del Comune di Parma, la Festa della Pace nasce con l’intento di analizzare le tante dimensioni del tema, tra i quali quella politica, l’ambientale, l’economica e il disarmo, l’informazione e la spiritualità. Incontri, eventi e seminari in cui i protagonisti approfondiranno il complesso tema della guerra e si confronteranno sulla strategia da attuare per suscitare un nuovo e più esteso impegno per costruire la pace.  

   La prima giornata, giovedì 14 settembre, si svolgerà nella città ducale, alla Camera di San Paolo. Si inizia alle ore 16 con “Giovani costruttori di pace” un incontro di formazione e riflessione pedagogica dei docenti della provincia di Parma impegnati nell’educazione civica, alla pace e alla cura. Interverranno Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace, Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani e Daria Jacopozzi, Assessora con delega alla Pace del Comune di Parma. 


 

Alle ore 18 il secondo appuntamento sul tema “La politica è pace”. Dopo l’introduzione del Sindaco di Pellegrino Parmense Alberto Canepari, i lavori proseguiranno col coordinamento di Marco Gallicani e vedranno gli interventi di Giuseppe Civati, Giuliano Battiston ed Annalisa Camilli. 

.  

   

Nei giorni successivi gli eventi si sposteranno nel Comune di Pellegrino Parmense. Venerdì 15 settembre, all’Auditorium Costerbosa, dalle 10.30 alle 19.30 si terrà il seminario di riflessione e proposta alla scuola di Antonio Papisca, che avrà come focus “Fermare la guerra, costruire la pace”. Interverranno Alberto Canepari, Sindaco di Pellegrino Parmense, Daria Jacopozzi, Assessora con delega alla pace del Comune di Parma, Marco Gallicani, Comitato promotore “Festa della Pace”, Flavio Lotti, Coordinatore della Marcia PerugiAssisi della Pace e della Fraternità, Guido Barbera, Presidente Cipsi, Francesco Cavalli, Direttore Generale Gruppo Editoriale Icaro Communication, Silvana Amati, Presidente Onorario del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Piero Piraccini, Centro Pace di Cesena, Monchef Chaibi, dottorando di ricerca, Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Marco Mascia, Presidente del Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” e della Cattedra UNESCO Diritti Umani, Democrazia e Pace” dell’Università di Padova, Coordinatore della Rete Nazionale delle Università per la Pace, Mario Galasso, Direttore della Caritas dell’Emilia-Romagna, Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace, Elisa Marincola, Portavoce di Articolo 21, Gabriella Stramaccioni, già Garante dei diritti delle persone private della libertà personale di Roma Capitale, Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Randa Harb, Amelia Rossi, Elena Belia, Mariam Bouchraa del Comitato promotore Marcia PerugiAssisi della Pace e della Fraternità e i giovani in servizio civile Matteo Cingottini, Chiara Gugliemino, Maria Thereza Fernandes De Aguiar Pereira, Beatriz Ribeiro Da Silva, Loriana Torrisi, Sofia Vanzan.  

Alle 18:30 verrà proiettato un docufilm in memoria del prof. Antonio Papisca, a ricordo del quale viene organizzata la Festa della Pace 2023.  

   

Sabato 16 settembre, alle ore 10, partirà la marcia della pace e dei diritti umani, da Pellegrino per Mariano lungo il sentiero delle bandiere della pace.  

   

La Festa della Pace s’inserisce fra le attività di “Dalla montagna alla città percorsi di pace”, il progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e di cui il Comune di Parma è ente capofila, che si pone come finalità la realizzazione di percorsi e azioni per diffondere l’idea della pace e della non violenza nel territorio provinciale, aumentare le occasioni per riflettere sui temi dei diritti e della pace, sensibilizzare la cittadinanza e l’opinione pubblica nonché costruire una rete di persone che possano attivarsi per diffondere concretamente il messaggio di pace.  

I partner della Festa della Pace sono: Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Comune di Parma, Università di Parma, il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” e Cattedra Unesco “Diritti Umani, Democrazia e Pace” dell’Università di Padova, Tavola della Pace, Casa della Pace di Parma, Rete delle Scuole per la Pace e l’Accoglienza di Parma, Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Forum Solidarietà Csv, Rete delle Università Italiane per la Pace, Banca Etica.  

   

IL PROGRAMMA della Festa della Pace  

   Parma - giovedì 14 settembre, ore 16-18 – Camera Di San Paolo, strada Melloni 4 

Giovani costruttori di pace 

Il Patto di Assisi a Parma – Incontro di formazione e riflessione pedagogica dei docenti della provincia di Parma impegnati nell’educazione civica, alla pace e alla cura. 

Educare alla pace è difficile ma sempre più urgente. Le sfide poste dalla crisi e da un mondo in rapida trasformazione richiedono nuovi investimenti, nuove energie, nuove competenze, abilità e comportamenti coerenti. Per questo è necessario unire le forze e sviluppare una nuova “alleanza pedagogica” di tutti i soggetti responsabili. 

Intervengono tra gli altri: 

Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace 

Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani 

Daria Jacopozzi, Assessore alla pace del Comune di Parma 

Parma - Giovedì 14 settembre, Ore 18 – Camera di San Paolo, strada Melloni 4 

La politica è pace 

Mentre la guerra con i suoi orrori produce come conseguenza anche una paralisi del pensiero, la pace supera le contrapposizioni amico-nemico, le logiche belliche della contrapposizione tribale e questo disinnesca la violenza. 

Introduzione 

Alberto Canepari (Sindaco di Pellegrino P.se) 

Coordina Marco Gallicani 

Giuseppe Civati: la pace è politica 

Giuliano Battiston: l’antipolitica della guerra 

Annalisa Camilli: le parole della pace e quelle della guerra

 

Venerdì 15 settembre  

Pellegrino Parmense - Venerdì 15 settembre, ore 10.30-19.30 – Auditorium Costerbosa  

Fermare la guerra, costruire la pace  

Seminario di riflessione e proposta alla scuola di Antonio Papisca  

10:30 – 13:30 prima sessione: idee per fermare la guerra  

Alberto Canepari, Sindaco di Pellegrino Parmense  

Marco Gallicani, Comitato promotore “Festa della Pace”  

Flavio Lotti, Coordinatore della Marcia PerugiAssisi della Pace e della Fraternità  

Guido Barbera, Presidente Cipsi  

Francesco Cavalli, Direttore Generale Gruppo Editoriale Icaro Communication  

Silvana Amati, Presidente Onorario del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani  

Piero Piraccini, Centro Pace di Cesena  

Monchef Chaibi, dottorando di ricerca, Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”  

15:00 – 18:00 seconda sessione: idee per costruire la pace  

Daria Jacopozzi, Assessore alla pace del Comune di Parma  

Marco Mascia, Presidente del Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” e della Cattedra UNESCO Diritti Umani, Democrazia e Pace” dell’Università di Padova, Coordinatore della Rete Nazionale delle Università per la Pace  

Mario Galasso, Direttore della Caritas dell’Emilia Romagna  

Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace  

Elisa Marincola, Portavoce di Articolo 21  

Gabriella Stramaccioni, già Garante dei diritti delle persone private della libertà personale di Roma Capitale  

Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani  

Randa Harb, Amelia Rossi, Elena Belia, Mariam Bouchraa Comitato promotore Marcia PerugiAssisi della Pace e della Fraternità  

Matteo Cingottini, Chiara Gugliemino, Maria Thereza Fernandes De Aguiar Pereira, Beatriz Ribeiro Da Silva, Loriana Torrisi, Sofia Vanzan, giovani in servizio civile  

18.30 sessione finale  

In memoria di Antonio Papisca – Proiezione del docufilm “La pace non è il suo nome” La storia dei primi 40 anni del Centro Diritti Umani dell’Università di Padova fondato dal prof. Antonio Papisca  

19.30: chiusura dei lavori del Seminario  

   

Sabato 16 settembre  

Pellegrino Parmense - Sabato 16 settembre, ore 10.00  

Marcia della pace e dei diritti umani  

Partenza da Pellegrino per Mariano lungo il sentiero delle bandiere della pace, con cartelli e disegni a cura dei ragazzi delle scuole di Pellegrino (cammino lungo un sentiero sterrato, ma non faticoso, panoramico di 4,5 km).  

A seguire discorsi istituzionali della autorità presenti presso la Chiesa di Mariano, dove insiste la targa di ricordo in onore al prof. Antonio Papisca.  

Pranzo a cura del circolo Il Castello di Mariano e Festa nel prato con concerto dei Meganoidi, Filippo Poderini e Neroluce. Ingresso gratuito.  

16.30/17.00 termine della festa.  

 

PER LA TUA SOSTA GOLOSA, I TUOI ACQUISTI GOLOSI O PER LA TUA TV O PER INTERNET O LA VIDEOSORVEGLIANZA nonsoloeventiparma.it consiglia

Ristorante Pizzeria L'Incontro

V.le Berenini, 6 - Salsomaggiore Terme (Parma)

Tel. 0524 574479 / 0524 574556 -info@pizzeriaincontro.it

CONSEGNE A DOMICILIO



 

Trattoria CAVALLO "La Tortafritteria" 

Loc. Scipione Ponte, 2 - 43039 SALSOMAGGIORE TERME (PR) 

TEL 0524 572195 - FAX 0524 579899 - E mail: info@trattoriacavallo.it



 



 

CASEIFICIO LA MADONNINA(parmigiano reggiano e altre eccellenze)

VIA SCIPIONE PONTE, 19 Salsomaggiore Terme - 43039 0524/570905

info@caseificiolamadonnina.it

VENDITA ANCHE ONLINE



 

BIRRIFICIO DEL DUCATO srl

Strada Argine, 43 Soragna 43019

Tel.+39 0524 90137 E.mail info@birrificiodelducato.it

VENDITA ONLINE E NELLO SPACCIO dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

VISITE GUIDATE



 



 SALSOANTENNE (TV VIDEOSORVEGLIANZA, EOLO) 

Viale del lavoro, 5 Salsomaggiore Terme

TEL. 0524 589467 CELL. 335 7115647 MAIL: salsoantenne@libero.it


 



 


 



 

Pubblicato il 11/09/2023

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale Pasqua Fiere, festival e sagre fuori Parma Sport, Natura e Animali e giochi Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro a Parma e provincia Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN PIEMONTE, VALLE D'AOSTA e LIGURIA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA MOSTRE IN FRIULI MOSTRE IN ITALIA: CENTRO, SUD E ISOLE MOSTRE A ROMA MOSTRE IN LAZIO MOSTRE IN TOSCANA MOSTRE IN UMBRIA E MARCHE MOSTRE IN CAMPANIA e CALABRIA MOSTRE IN SARDEGNA e SICILIA Mostre in Puglia , Basilicata, Abruzzo e Molise MIIT -MOSTRE IN ITALIA: calendario INAUGURAZIONI MOSTRE IN ITALIA CHIUSURA MOSTRE IN ITALIA MOSTRE PROROGATE TUTTE LE MOSTRE IN ORDINE CRONOLOGICO MIIT - Mostre in Italia Le mostre imperdibili in Italia Mostre in Italia di artisti del XXI secolo Mostre in Italia di artisti del XIX e XX secolo Mostre in Italia di arte moderna Mostre in Italia di arte antica, classica e medievale Mostre fotografiche, multimediali e installazioni in Italia MIIT - NEWS E CRITICA D'ARTE CRITICA D'ARTE OGGI VIVI L'ARTE, fiere, tour e... NEWS DAI MUSEI News d'arte Mostre a Parma e provincia

Cerca