Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN LIGURIA MOSTRE IN PIEMONTE E VALLE D'AOSTA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA

Festival Toscanini Sette concerti, anticipati da sette Preludi.

Parma
Festival Toscanini   Sette concerti, anticipati da sette Preludi.

Un Direttore Musicale d’eccezione, Omer Meir Wellber. Un Convegno Internazionale di studi ed una Conferenza dedicata alla figura di Enrico Caruso.

La Toscanini racconta l’Edizione Zero del Festival intitolato al  grande maestro Artuto Toscanini.

Festival Toscanini - Edizione zero

Il Festival Toscanini, la cui Edizione Zero si svolgerà dal 7 al 21 giugno prossimi, nasce con l’obiettivo di mettere in relazione le diverse espressioni della produzione artistica e culturale dell’epoca d’oro di Arturo Toscanini: il passaggio di secolo e i primi decenni del Novecento italiano. Un intreccio di stimoli e suggestioni che scaturisce dall’incontro tra musica, poesia, teatro, architettura, arti figurative, cinema e fotografia, da cui emergono lo spirito, la figura storica e il ruolo di uno tra i massimi direttori d'orchestra della prima metà del XX secolo. Uno straordinario osservatorio, crocevia di incontri, creatività, relazioni. 

 

«Questa edizione Zero limitata dai vincoli della situazione emergenziale – ha spiegato nel corso della Conferenza Stampa il Sovrintendente e Direttore Artistico de La Toscanini, Aberto Triola -, va intesa come il primo approdo su un orizzonte tutto da esplorare. Ci auguriamo che il nuovo festival possa diventare un atteso appuntamento per quanti amano farsi sorprendere e incuriosire dalle ragioni della musica e della cultura e che impari presto ad accogliere e accompagnare il visitatore occasionale, il turista e anche il semplice cittadino di Parma alla scoperta di scorci preziosi e poco noti della città e dello spirito di un’epoca che ha sorprendenti analogie con la nostra, con le sue potenzialità e non solo con i suoi evidenti rischi». 


 

In programma sette concerti ospitati in luoghi simbolici della città, amati dai turisti e dai cittadini di Parma. A partire dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta dove, lunedì 7 giugno, Dario Tabbia dirigerà lo Stabat Mater e La Samaritana di Licinio Refice. Paoletta Marrocu - Soprano, Mert Süngü – Tenore, Daniele Caputo – Baritono, Claudio Voghera – Pianoforte. Con la partecipazione del Coro da Camera di Torino. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.


 

Venerdì 11 giugno, Auditorium Paganini, Yves Abel dirigerà la Filarmonica Toscanini nell’esecuzione di alcuni brani di Albert Roussell, Ildebrando Pizzetti e una selezione della Tilda di Francesco Cilèa, riscoperta dal Festival Toscanini. Maida Hundeling - Soprano, Ragàa Eldìn -Tenore, Roberto Cominati - Pianoforte.


 

Il Giardino della Cavallerizza -nel Complesso Monumentale della Pilotta- ospiterà, sabato 12 giugno, il Concerto cameristico, libere improvvisazioni e lettere di Arturo Toscanini con il Direttore Musicale del Festival Omer Meir Wellber al pianoforte ed accordion, Michele Lettera -voce recitante, i Solisti della Filarmonica Toscanini e Mert Süngü – Tenore.


 

«La mia partecipazione al festival Toscanini come Direttore Musicale – spiega Omer Meir Wellber - è dovuta principalmente a due aspetti. Innanzitutto, la mia amicizia filosofica e virtuale con Arturo Toscanini. Da bambino ascoltavo esclusivamente le registrazioni dei suoi concerti ed ho sviluppato negli anni un rapporto particolare con il Maestro. Poi l’aspetto della missione sociale associata al nome di Toscanini, la questione italiana, l’antifascismo, la situazione mondiale, il prezzo personale che Toscanini ha pagato in quegli anni per il suo patriottismo. Sono argomenti che sento miei perché ricordano in parte anche la mia storia. Trovo inoltre assolutamente interessanti e stimolanti l’apertura e la creatività connesse all’attività musicale della Filarmonica Toscanini, grazie al Sovrintendente Alberto Triola e al rapporto diretto della Filarmonica con l’enorme repertorio toscaniniano». 


 

I concerti proseguiranno mercoledì 16 giugno, al Parco della Musica, con l’orchestra La Toscanini Next, diretta da Roger Catino, con Matteo Mazzoli - voce. La Next proporrà le Rielaborazioni musicali di Roger Catino da Beethoven, Verdi, Wagner e testi di Arturo Toscanini. Il concerto, ad ingresso libero, è offerto da Crédit Agricole con prenotazione obbligatoria.


 

Sarà un concerto particolarmente emozionante quello di giovedì 17 giugno. La musica torna in Piazza Duomo a Parma con Enrico Onofri, Direttore Principale della Filarmonica Toscanini che eseguirà la Suite da La giara op. 41 bis di Alfredo Casella e la Sinfonia n. 3 op. 55, Eroica di Ludwig van Beethoven. Con la partecipazione di Dave Monaco - tenore

Il concerto, offerto da Conad Centro Nord, è ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria.


 

«Sarà per me una grande gioia poter dirigere uno dei concerti di questa Edizione Zero del Festival Toscanini – ha sottolineato nel suo intervento Enrico Onofri, Direttore Principale della Filarmonica Toscanini - oltretutto in uno dei luoghi più suggestivi di Parma e d’Italia, il sagrato del Duomo. Il programma che affronterò con la Filarmonica sarà dedicato a due brani diretti in vita dal maestro toscanini di cui il secondo da lui particolarmente amato. Due mondi stilisticamente e cronologicamente lontanissimi, dunque, ma che trovano nella figura di Toscanini un perfetto trait d’union. L’Eroica è anche una occasione per ricordare che quest’anno ricorre l’anniversario della morte di una figura legata alla città di parma, quella di Napoleone a cui la Sinfonia fu dedicata da Beethoven in un primo momento. Arrivederci a giugno per questa bella festa dedicata al grande Toscanini».

 

La Sala Gavazzeni del Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini ospiterà sabato 19 la Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Carlo Goldstein. Verranno eseguiti brani di Nino Rota, Alfredo Casella, Sergej Prokof’ev


 

Chiuderà l’Edizione Zero del Festival Toscanini un concerto voluto per celebrare la Festa della Musica e ricordare Enrico Caruso nel 100° anniversario della scomparsa. Al Teatro Regio di Parma, Riccardo Frizza dirigerà la Filarmonica Toscanini nell’esecuzione di brani di Giuseppe Verdi, Umberto Giordano, Giacomo Puccini, Giuseppe Martucci e Francesco Cilea. Bryan Hymel - tenore.


 

«La riapertura al pubblico per l’Edizione Zero del Festival Toscanini – dichiara Isabella Malagoli, direttore generale di Hera Comm - è un primo passo verso un ritorno in presenza che auspichiamo divenga presto definitivo. Siamo convinti che la cultura sia un fattore strategico per un futuro sostenibile da costruire insieme».


 

Ogni appuntamento concertistico sarà preceduto da un Preludio trasmesso on line sui canali social Facebook, YouTube, Vimeo de La Toscanini e sul sito www.latoscanini.it

Gli appuntamenti verranno trasmessi alle ore 12.00 del giorno precedente o coincidente con il Concerto. Incontri tra studiosi, artisti e musicologi, accompagneranno il pubblico alla scoperta delle possibili liaisons tra musica e arte. 


 

I


 

L’Edizione Zero del Festival Toscanini è realizzata in collaborazione con l’Università di Parma e grazie al prezioso sostegno di Credit Agricole, Main Partner, Hera.Comm, Conad Centro Nord e Camst, Sponsor. Con il contributo della Camera di Commercio di Parma e di Ascom. Tour Operator Partner Parma Incoming.


 

 


 

 


 


 


 


 

 


 


 


 


 


 


 

Ufficio Stampa: Veronica Boldrin – veronicaboldrin@gmail.com – m. +39 3332321222

Parma
Pubblicato il 20/05/2021

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN LIGURIA MOSTRE IN PIEMONTE E VALLE D'AOSTA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA

Cerca