Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Cinema Parma Cinema in provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Grandi mostre in Italia Mostre in Italia News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

Mozart, Schubert, Haydn con il flautista e direttore Giampaolo Pretto e l'Orchestra dell'Emilia-Romagna Arturo Toscanini

Parma - CPM TOSCANINI
Mozart, Schubert, Haydn con il flautista e direttore Giampaolo Pretto e l'Orchestra dell'Emilia-Romagna Arturo Toscanini

Sabato 4 gennaio ore 17 Sala Ipogea del CPM

Il primo flauto dell’Orchestra Rai Giampaolo Pretto in qualità di solista e direttore dell’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini

Il concerto “classico” è dedicato ai pezzi per flauto e orchestra di Mozart; a seguire una sbarazzina ouverture schubertiana che cita Rossini e la Sinfonia “degli addii” di Haydn

 

Quando si dice voce flautata ci si vuole riferire ad una voce di velluto, carezzevole che incanta perché simile a questo strumento a fiato, che nella sua versione ‘diritta’ è uno dei più antichi della storia. Il flauto traverso invece si è perfezionato in epoca tardo barocca, ai primi del ‘700 e tra gli estimatori ci fu anche un imperatore, Federico II di Prussia, che
nonostante i considerevoli impegni politici e militari, si dedicava quotidianamente allo studio del flauto, esibendosi volentieri davanti alla corte. In seguito, era lo strumento principe dell’orchestra per eccellenza quella di Mannheim che Mozart frequentò e da cui trasse ispirazione. Al flauto e al genio salisburghese è dedicata la prima parte del concerto che l’Orchestra dell’Emilia Romagna Arturo Toscanini tiene nella Sala Ipogea del Centro di Produzione musicale il 4 gennaio alle ore 17. Solista al flauto e direttore è Giampaolo Pretto, eccezionale figura di musicista a tutto tondo in quanto nel corso della sua carriera si esibisce anche come camerista oltre ad essere un rinomato didattica.

Primo flauto alla Rai dal 1986, nell’Orchestra di Milano, poi nella Sinfonica Nazionale a Torino inizia sedicenne un’attività concertistica assai intensa che nel corso di quasi quarant’anni lo porta sui più importanti palcoscenici italiani e internazionali. Per quanto riguarda il repertorio in ognuno dei generi musicali che pratica, sceglie da sempre di misurarsi col repertorio più ampio, spaziando abitualmente dal barocco alle avanguardie.  Pretto inoltre è direttore musicale dell’Orchestra Filarmonica di Torino dal 2016 ed è stato maestro preparatore dal 2012 al 2018 dell’Orchestra Giovanile Italiana, dirigendola in numerose importantiproduzioni, contribuendo a perfezionare centinaia di giovani professionisti
ora attivi nelle orchestre di tutto il mondo.

Il concerto di sabato 4 gennaio comprende quindi Mozart del quale esegue con il flauto l’Andante in do maggiore K.315 e il Concerto n.2 in re maggiore K.314; Nella seconda parte, solo orchestrale, l’Ouverture “in stile italiano” di Schubert e la Sinfonia detta “degli addii” di Haydn, brano celebre per un aneddoto che l’accompagna. Si racconta che Haydn l’avesse scritta per esprimere una richiesta formale al principe Nikolaus Esterházy in quanto stava protraendo oltre ogni aspettativa la permanenza estiva nella residenza unghe­rese dei musicisti al seguito. Haydn decise pertanto di esprimere le rimostranze della sua orchestra (desiderosa di tornare alle proprie famiglie) in musica anziché a parole. Durante l’esecuzione dell’Adagio conclusivo, era previsto che ogni strumentista ab­bandonasse il proprio posto a turno dopo lo spegnimento della candela che illuminava il leggio, lasciando in scena solo i violini muti di Haydn e di Luigi Tomassini, suo Mae­stro concertatore. I professori d’orchestra continuano a fare come all’epoca di Haydn. Prima della Sinfonia, l’orchestra esegue l’Ouverture “in stile italiano” di Schubert: brano dal sapore allegro e sbarazzino il cui secondo tema è un omaggio a Rossini con i legni che
riprendono le note della celebre aria «Di tanti palpiti» del Tancredi modificandone la ritmica.

 

I biglietti (12 €) sono disponibili presso la biglietteria della Toscanini che ha sede in viale Barilla 27/A, all’interno del Parco Eridania, presso il CPM Toscanini, con i seguenti orari: da martedì a sabato dalle 10 alle 13, il giovedì apertura pomeridiana dalle 14 alle 17). La vendita on-line è sul
sito www,biglietterialatoscanini.it sino alla mezzanotte del giornoprecedente il concerto.


PER LA VOSTRA SOSTA

Ristorante Corale Verdi Vicolo Asdente, 9 a  Parma, e potete  venirci a trovare  anche passando dal Parco Ducale Info e prenotazioni 0521/237912

     Trattoria Ronzoni- Via Bruno Longhi, 3 - 43121 Parma Tel. 0521-230146

Ristorante La Forchetta Borgo S.Biagio 6/D – 43121 Parma (mappa) Tel.0521-208812

Ristorante Angiol D'Ora Parma in Piazza Duomo Vicolo Scutellari, 1  Tel. 0521 282632

RISTORANTE OMBRE ROSSE B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel.      0521.289575

Ristorante Il Trovatorevia Affò n.2 Parma Tel. 0521.236905  (chuso la domenica)

Le Bistro Piazza Garibaldi, Parma tel. 0521 200188

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini) Tel. 0521-235594/22138

Bastian Contrario Str. Inzani 34/A (lat. via D'Azeglio) Parma tel. 3478113440

Caffetteria La Pulcinella P.zza Picelli 13 tel 0521-711708

HighlanderPub Beershop Di Parma via La Spezia 51/a Parma info: 0521 253921

Trattoria Antichi Sapori Str. Montanara, 318 43124 Gaione - Parma  Tel. 0521 64 81 65

Rangon  Trattoria tipica parmigiana ed enoteca

Borgo delle Colonne, 26 tel. 0521- 231019

Trattoria Scarica Via Martinella, 192 - Alberi (PR) - Tel. 339-7439326   info@trattoriascarica.it CHIUSO IL MERCOLEDI’ E GIOVEDÌ 

Trattoria da Romeo

Via Traversetolo 185/a Botteghino di Porporano Parma tel 0521-641167

Jamaica pub parma Via Reggio 41/a 43126 Parma0521781357 pizza e hamburger fino a tardi

PIZZA FANTASY SERVIZIO GRATUITO A DOMICILIO  in Via Spezia, 57 Parma TEL 0521. 257373 

Parma - Altro ristopub a Botteghino Via dei Maniscalchi tel. 0521 658270 


 

Ristorante Gatto Nero

Via Bogolese, 4 Bogolese di Sorbolo (a 5 minuti da Parma)

Telefono: 0521 604494



 



 


 

CPM TOSCANINI
Forse ti potrebbero interessare:

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Cinema Parma Cinema in provincia Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Teatro Tornei, Sport, Natura, Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Arte e Cultura Arte Incontri e libri Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Grandi mostre in Italia Mostre in Italia News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti

Cerca