<
Giugno 2019
>

Prima Edizione del Festival SiFa a Borgotaro.

Borgo Val di Taro
Prima Edizione del Festival SiFa a Borgotaro.

  NASCE IL FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ A     BORGOTARO     I° Edizione, dedicata a Mario Alessandri,     Il festival del SiFa, organizzato dall’Associazione Culturale Ricreativa SiFa, si     terrà per la prima edizione, a Borgo Val di Taro, dal 31 maggio al 2 giugno, e     avrà  come  location  il  Museo  delle  Mura,   Auditorium  Mosconi  e  Palazzo     Tardiani.     La manifestazione è dedicata ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie,     ed è mirata alla ricerca e alla cura del talento individuale attraverso lo     sviluppo   della   creatività.   Eventi,  concerti   e   laboratori,   ad   ingresso     libero e gratuito.     E’ una festa del talento dove verranno valorizzate le attitudini personali, dall’arte     alla  musica,  alle  nuove  tecnologie, attraverso laboratori in cui i ragazzi saranno     protagonisti delle varie attività guidati da professionisti che si sono distinti nei     diversi  settori, alcuni dei quali hanno raggiunto fama a livello internazionale.     Il  logo  del  festival  rappresenta  un   semino   portato   dal   vento,   che     attecchisce e germoglia. Questo l’imput che il festival intende offrire ai     partecipanti.  Il  talento  non  basta,  ha  bisogno  di  essere  sostenuto,     esattamente  come  un  seme  va coltivato  e  curato  nel  tempo affinché possa     fiorire e crescere.     Questa prima edizione è dedicata all’attore Mario Alessandri, prematuramente     scomparso, al quale è stato intitolato un premio che è motivo di incentivo per     le famiglie affinché possano coltivare e assecondare il talento dei propri figli.     Mario  Alessandri  era  un  promettente  attore  di  teatro,  rapidamente  balzato  a     ruoli  di  primo piano,  aveva  davanti  un  futuro  brillante.  Quest’anno il Premio     Mario Alessandri, che chiuderà la manifestazione il 2 giugno, sarà assegnato     all’Ing Giampaolo Dallara dell’azienda automobilistica Dallara, che con il suo     talento e la sua dedizione ha saputo creare una delle migliori aziende italiane     famose nel mondo.    

 Inaugurazione il 31 maggio alle ore 21.00  con un concerto all’Auditorium     Mosconi, protagonisti  Lele Chiodi e Luigi Catuogno  con il programma  dal     titolo “Canti e Maggi dell’Appennino Tosco-Emiliano”.       Il Duo presenterà una serie di brani raccolti in anni di ricerca da Lele Chiodi     sull’appennino   tosco  emiliano.  Il  concerto  è  un  momento  culturale   di     particolare valore legato al nostro territorio.      Sabato  1 giugno  alle ore  11.00  concerto in  Piazza La Quara  con il       Coro     della Conte diretto dal Maestro Claudio Isoardi, musica pop, rock, jazz     e  musical.       La scelta di invitare al festival del SiFa la Scuola Conte è stata     dettata dalla necessità di offrire un esempio particolarmente positivo su come il     talento possa essere coltivato ed indirizzato attraverso un percorso educativo     altamente formativo. La loro esibizione sottolinea come l’impegno per crescere     e arricchire il proprio dono naturale possa portare ad una espressione artistica     di grande qualità, prova ne è che al coro è stato assegnato il Premio Regionale     Ligure  2006  per  la  Musica in concomitanza con l’anniversario dei centodieci     anni di attività.     Nella   stessa   giornata   di   sabato   1   giugno,   a     l       Museo   delle   Mura,   il     Festival del SiFa entra nel vivo con i laboratori,  che sono il cuore del     festival, dove i ragazzi      potranno fare esperienze che spazieranno      dalla musica,     alla  pittura,  alla  fotografia  e  alle  nuove  tecnologie.      Tutte  le  proposte  sono     condivisibili  con  le  famiglie.   Ogni  laboratorio  è  suddiviso  per  età  e  ha  un     numero limitato di partecipanti per ogni sessione (consigliabile la prenotazione,     le modalità sono sul sito www.festivaldelsifa.it).         Alle   ore   10   “     Buongiorno   con   Gigo”,   Laboratorio   Teatrale   a   cura   di     Cosimo  Gigante in arte Mago Gigo.      Bambini e ragazzi saranno protagonisti     sul palcoscenico più piccolo del mondo! Risate e      divertimento assicurati. Seguirà     la pr     esentazione del libro “Capitan Braghetta” di Cosimo Gigante.     Roba   Robotica,   ore   15,00   -   Italo   Ravenna,   Apple   Distinguished     Educator     Alla   scoperta   delle   opportunità  che   offrono  i   nuovi  strumenti   di   apprendimento.   Preziosi     alleati      per poter realizzare le proprie idee e non strumenti finalizzati al solo utilizzo     ludico.     Concorso   Fotografico   “I   Colori   dell’Appennino”,   ore   15,00.   Cristina     Maestri,  fotografa,   introdurrà       al  mondo  della  fotografia  con  preziosi  consigli  e     piccoli  trucchi  del  mestiere  per       poter  scattare  un’immagine  suggestiva.  Fra  i     partecipanti sarà scelta l’immagine più suggestiva da una apposita giuria e premiata durante     il Premio Mario Alessandri, domenica 2 giugno alle ore 18,00.      Ufolando, ore 15,00 - Simonetta Talami, artista. Si tratta di un’a     vventura     interplanetaria disegnata, immaginata e vissuta dai partecipanti del laboratorio     che scopriranno luoghi fantastici tra emozioni e colpi di scena.      Club dei lettori, ore 16,00 - a cura di Gloria Baroni     Leggere   un   libro   è   un   piacere,   una   gioia,   è   dedicare   tempo   a   se   stessi     immergendosi nella scoperta  e nel divertimento,  familiarizzando col mondo     delle parole per innamorarsi della lettura.      Espressione corporea ed educazione alla teatralità, ore 16,30 - Anna     Guzzetta     Le  attività  di  laboratorio,  improntate  al  gioco  e  al  divertimento,  hanno     l’obiettivo  di  rendere   consapevoli   delle   proprie   capacità   espressive   e     contribuire al superamento delle barriere emotive che ognuno di noi frappone     nel contatto con gli altri. Questo laboratorio, della durata di un’ora, chiude la     seconda giornata del festival.      Domenica 2 giugno terza ed ultima giornata al Museo delle Mura di     Borgotaro. Inizio alle ore 10 con Guido Sardella,  responsabile dell’Oasi     dei Ghirardi WWF, che ci preparerà un evento a sorpresa un’emozionante  e

Per la tua sosta golosa

Ristorante Giorgione's

Via Martiri Della Libertà 2 Varano de' Melegari tel. 0525 1783178

 

CASEIFICIO IL BATTISTERO

Via Provinciale, 94  Serravalle Ceno, Varano de’ Melegari (uscita autostrada A15 Fornovo)

tel.0525 552003

 

Società agricola Biologica San Paolo specialità salumi di suino nero e carne bovina

Strada per Sant'Andrea 82 Loc. Santa Lucia 43014 Medesano tel. 0525 59150 333 3967895 342-1633861

e-mail: info@agricolasanpaolo.it

 

E se vuoi fermarti a dormire in zona

ALBERGO DELLA ROCCIA

+39-0525-53728

Varano de' Melegari Via Martiri della Libertà 2

Borgo Val di Taro
Forse ti potrebbero interessare: