Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport

Perchè Arturo Toscanini è chiamato “maestro di libertà”?

Perchè Arturo Toscanini è chiamato  “maestro di libertà”?

14 maggio 1931. Uno schiaffo sonoro dal basso verso l’alto provoca al Maestro una profonda ferita sul labbro inferiore.
“È vero che non suonerai gli inni?”.
Arturo Toscanini viene aggredito e schiaffeggiato da alcune camicie nere all' ingresso del Teatro Comunale di Bologna, dove rifiuta di dirigere l'inno fascista Giovinezza e l'Inno reale al cospetto del ministro Galeazzo Ciano e del gerarca fascista Leandro Arpinati.

Un gesto, questo, che gli fa meritare il nome di “maestro di libertà”.

Fonte: La Toscanini

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport

Cerca