Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Spettacoli e Cinema Spettacoli Cinema Musica classica, sacra e lirica Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Consegne a domicilio e asporto Cibo d'asporto a Parma Cibo d'asporto in provincia di Parma

La XXV edizione del ParmaJazz Frontiere Festival: alla riscoperta del made in Italy

Parma
La XXV edizione del ParmaJazz Frontiere Festival: alla riscoperta del made in Italy

 

 

Fra gli artisti: Trovesi, Maras, Pieranunzi, Battaglia, la ParmaFrontiere Orchestra 

 

Sarà un’edizione all’insegna del sound made in Italy quella della XXV edizione del ParmaJazz Frontiere Festival (www.parmafrontiere.it) e avrà il suggestivo titolo di in muta vece, invoco”. La struttura scelta dal Direttore Artistico Roberto Bonati è quella di sempre: un mix calibrato fra grandi ospiti, nuove scoperte e produzioni del festival. A partire dal 3 ottobre 2020, con il Concerto di Gianluigi Trovesi, Fulvio Maras e l’Orchestra Salmeggia (3 ottobre) si avvicenderanno fra la tradizionale Casa della Musica di Parma, il Complesso Monumentale della Pilotta - Teatro Farnese e varie location cittadine: la ParmaFrontiere Orchestra diretta da Roberto Bonati (4 ottobre) in uno nuova produzione: lo Stabat Mater; lo Stefano Battaglia Trio (con Salvatore Maiore al contrabbasso e Roberto Dani alla batteria, 11 ottobre), Fabrizio Ottaviucci (piano solo, 23 ottobre), Enrico Pieranunzi (piano solo, 13 novembre), il Francesco Fiorenzani alla guida del suo Quartetto (con Luca Sguera a pianoforte - rhodes- synth, Francesco Ponticelli al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria, 16 ottobre) nel recente progetto Silent Water, i Pericopes+1 (Emiliano Vernizzi al sassofono, Alessandro Sgobbio al pianoforte e fender rhodes, Ruben Bellavia alla batteria, 11 novembre). Non mancherà l’appuntamento con Vesper and Silence, il progetto solista di Roberto Bonati (1 novembre). Sempre solista il progetto per clarinetti di Marco Colonna (15 novembre). Uno spazio, come sempre (16 ottobre), anche al Vincitore del Premio Gaslini, quest’anno andato a Federico Calcagno. E poi: l’omaggio alla grande musica dei Cartoons (7 novembre) e la tradizionale Una Stanza per Caterina (31 ottobre) con la violinista Anais Drago: appuntamento annuale in musica dedicato al ricordo di Caterina Dallara, imprenditrice e mecenate. Il festival avrà il proprio sviluppo fino alla fine di novembre. Si chiude il 18 novembre con l’ormai tradizionale concerto degli Allievi del Liceo Bertolucci, quest’anno condotti all’approfondimento della musica da Andrea Grossi con il workshop Era Ora! Spunti per la Musica in divenire.
 
“La scelta di un parterre tutto italiano nasce dal Covid, certamente, - ci spiega il direttore artistico Bonati - ma è stata anche una preziosa opportunità per fare uno sforzo di osservazione e per farci un quadro dello stato del jazz oggi. Siamo riusciti a tratteggiare un quadro non certo completo, ma che - a grandi linee- ci sembra possa raccontare l’Italia di oggi. Fra grandi nomi e giovani proposte. Con una predilezione particolare per coloro che non hanno mai rinunciato a proporre nuove strade, a muoversi in un ambito di ricerca, confrontandosi con una pluralità di linguaggi e tradizioni” Un jazz quindi fatto di grandi ascolti, di un gioco sempre energico fra scrittura e improvvisazione, di contaminazione e sguardo disincantato sugli altri generi, di sperimentazione.
 
Come ogni anno, a fianco ai concerti il Festival si arricchisce di una serie di appuntamenti: fra guide all’ascolto e presentazioni di libri.
Due le guide all’ascolto, entrambe condotte dal musicista e compositore Luca Perciballi, presso l’Associazione Remo Gaibazzi (ore 18.00): il 30 ottobre sarà il turno di  Electric Pleasures – Il concetto di elettricità ed elettronica nella musica del 900, mentre il 6 novembre  con 25 Anni di ParmaFrontiere – Una prospettiva ragionata si avrà occasione di ripercorrere la storia del festival attraverso i suoi protagonisti.
 
Tre le presentazioni di libri, tutte condotte da Alessandro Rigolli: il 24 ottobre (Associazione Remo Gaibazzi, ore 18.00) Bruno Tommaso presenta La scuola che sognavo, libro scritto a quattro mani con Alfredo Gasponi (EDI-PAN, 2020). Il 28 ottobre (Lostello - Parco della Cittadella, ore 18.00) sarà la volta di Vanni Masala con Io sono Michel Petrucciani (Curci, 2019). Infine il 4 novembre (Lostello - Parco della Cittadella, ore 18.00) Claudio Chianura racconterà il suo Jazz Border. Il jazz in Italia (Auditorium, 2019/2020).
 
Il Festival è prodotto dall’Associazione Culturale ParmaFrontiere con il contributo del Comune di Parma, Regione Emilia Romagna, Ministro dei Beni Culturali, Fondazione Monteparma, Fondazione Cariparma, Dallara Automobili, Unione Parmense degli Industriali. In collaborazione con Casa della Musica, Fondazione Teatro Regio, Complesso Monumentale della Pilotta -Teatro Farnese, Ape Parma Museo, Teatro Due, laFeltrinelli Libri e Musica di Parma,  Associazione Segnali di Vita – Il Rumore del Lutto, Liceo Musicale “Attilio Bertolucci”,  Associazione Remo Gaibazzi,  Lostello-Emc2 Onlus, Phocus Agency, Sina Maria Luigia e membro di Europe Jazz Network, I-Jazz.
 
Assistente alla Produzione Luca Perciballi, al Coordinamento di Produzione Sara Zanotti e Sophie Wolski.

 

Ven23ottobre Casa della Musica, h 20:30

Fabrizio Ottaviucci 

Falde Timbriche 

Fabrizio Ottaviucci Pianoforte

Sab31ottobre Ape Parma Museo, h 19:00           

Una Stanza per Caterina 

Anaïs Drago

Exsodus Solo 

Anaïs Drago violino

Dom1novembre Casa della Musica, h 18:00            Produzione ParmaFrontiere 2020

Roberto Bonati

Vesper and Silence 

Roberto Bonati contrabbasso

In collaborazione con Segnali di Vita_Il Rumore del Lutto

Sab7novembre Ridotto del Teatro Regio, h 15:30 e h 18:00                Produzione ParmaFrontiere 2020

Cartoons!

Gli Esploratori della Giungla                                   

Sabina Borelli voce narrante

Diletta Longhi voce

Matteo Valentini sassofono

Paolo De Matteis  pianoforte

Giancarlo Patris  contrabbasso

Benedetta Rositano  batteria

In collaborazione con Fondazione Teatro Regio 

Mer11novembre Casa della Musica, h 20:30

Pericopes+1

“Up”

Emiliano Vernizzi sax

Alessandro Sgobbio  piano e fender rhodes 

Ruben Bellavia batteria

Ven13novembre Casa della Musica, h 20:30

Enrico Pieranunzi 

Unlimited           

Enrico Pieranunzi pianoforte

Dom15novembre Ape Parma Museo, h 18:00

Marco Colonna 

Fili                           

Marco Colonna clarinetti

Mer18novembre Casa della Musica, h 18:30                                     Produzione ParmaFrontiere 2020

Andrea Grossi | Liceo Musicale Attilio Bertolucci 

Era, Ora! 

Spunti per la Musica in divenire                       

Esito della VII° edizione del Workshop rivolto agli allievi del Liceo Musicale “A. Bertolucci” di Parma,

condotto da Andrea Grossi

                           

Appuntamenti “Guida all’ascolto”:

Ven30ottobre Associazione Remo Gaibazzi, h 18:00 

Electric Pleasures – Il concetto di elettricità ed elettronica nella musica del 900

 a cura di Luca Perciballi

Ven6novembre Associazione Remo Gaibazzi, h 18:00 

25 Anni di ParmaFrontiere – Una prospettiva ragionata

a cura di Luca Perciballi

Appuntamenti “Presentazione Libri”:

Sab24ottobre – Associazione Remo Gaibazzi, h 18:00

Bruno Tommaso ”La scuola che sognavo” scritto con Alfredo Gasponi (EDI-PAN, 2020)

presenta il suo libro e dialoga con Alessandro Rigolli

Mer28ottobre – Lostello - Parco della Cittadella, h 18:00

Vanni Masala “Io sono Michel Petrucciani” (Curci, 2019)

presenta il suo libro e dialoga con Alessandro Rigolli

Mer4novembre – Lostello - Parco della Cittadella, h 18:00

Claudio Chianura “Jazz border. Il jazz in Italia” (Auditorium, 2019/2020)

presenta il suo libro e dialoga con Alessandro Rigolli 

Formazione

Ottobre/Novembre 

Workshop Andrea Grossi

Rivolto agli studenti del Liceo Musicale “A. Bertolucci”

BIGLIETTI

Teatro Farnese 

Intero                         € 20,00

Ridotto                         € 15,00 

Casa della Musica

Intero                         € 15,00

Ridotto                         € 12,00

Ad eccezione del 18 novembre h 18:30 Andrea Grossi - Liceo Bertolucci (ingresso libero)

Teatro Regio 

Intero                        € 12,00

Ridotto                        €   8,00

APE Museo Fondazione Monteparma

Intero                         € 15,00

Ridotto                     € 12,00

 “Una Stanza per Caterina”             Ingresso a invito 

Associazione Remo Gaibazzi

Ingresso libero

Lostello – Parco della Cittadella 

Ingresso libero

INFO E PRENOTAZIONI

Per i concerti al Ridotto del Teatro Regio

Biglietteria Teatro Regio – Tel. 0521.203999 - biglietteria@teatroregioparma.it

Per tutti gli altri concerti

ParmaFrontiere - Tel 0521.238158 e 0521.1473786 – info@parmafrontiere.it

I ridotti ordinari sono riservati a: under 18, over 60, studenti universitari

 

PER LA VOSTRA SOSTA

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini)

Tel. 0521-235594/22138

Ristorante Angiol D'Ora Parma in Piazza Duomo Vicolo Scutellari, 1  Tel. 0521 282632

RISTORANTE OMBRE ROSSE B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel.      0521.289575

Le Bistro Piazza Garibaldi, Parma tel. 0521 200188

Bar Ristorante-Pizzeria "Al Petitot" Via Torelli, 1/A (davanti allo stadio Tardini) Tel. 0521-235594/22138

Bastian Contrario Str. Inzani 34/A (lat. via D'Azeglio) Parma tel. 3478113440

Caffetteria La Pulcinella P.zza Picelli 13 tel 0521-711708

HighlanderPub Beershop Di Parma via La Spezia 51/a Parma info: 0521 253921

Trattoria Antichi Sapori Str. Montanara, 318 43124 Gaione - Parma  Tel. 0521 64 81 65

Rangon  Trattoria tipica parmigiana ed enoteca

Borgo delle Colonne, 26 tel. 0521- 231019

Trattoria Scarica Via Martinella, 192 - Alberi (PR) - Tel. 339-7439326   info@trattoriascarica.it CHIUSO IL MERCOLEDI’ E GIOVEDÌ 

Trattoria da Romeo

Via Traversetolo 185/a Botteghino di Porporano Parma tel 0521-641167

     Trattoria Ronzoni- Via Bruno Longhi, 3 - 43121 Parma Tel. 0521-230146

Jamaica pub parma Via Reggio 41/a 43126 Parma0521781357 pizza e hamburger fino a tardi

Ristorante La Forchetta Borgo S.Biagio 6/D – 43121 Parma (mappa) Tel.0521-208812

Ristorante Il Trovatorevia Affò n.2 Parma Tel. 0521.236905  (chuso la domenica)

PIZZA FANTASY  SERVIZIO GRATUITO A DOMICILIO  in Via Spezia, 57 Parma TEL 0521. 257373 

Parma - Altro ristopub a Botteghino Via dei Maniscalchi tel. 0521 658270 

Ristorante Gatto Nero Via Bogolese, 4 Bogolese di Sorbolo (a 5 minuti da Parma) Tel: 0521 604494

Parma

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Spettacoli e Cinema Spettacoli Cinema Musica classica, sacra e lirica Mostre a Parma e in Italia Mostre a Parma e provincia Mostre in Emilia Romagna Mostre in Italia Grandi mostre in Italia Mostre on line e virtual tour Installazioni e mostre all'aperto News d'arte Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti Sport, Natura e Animali Cani, gatti e... Trekking e natura Tornei, giochi e sport Consegne a domicilio e asporto Cibo d'asporto a Parma Cibo d'asporto in provincia di Parma

Cerca