Home Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Speciale Pasqua Fiere, festival e sagre fuori Parma Sport, Natura e Animali e giochi Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro a Parma e provincia Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN PIEMONTE, VALLE D'AOSTA e LIGURIA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA MOSTRE IN FRIULI MOSTRE IN ITALIA: CENTRO, SUD E ISOLE MOSTRE A ROMA MOSTRE IN LAZIO MOSTRE IN TOSCANA MOSTRE IN UMBRIA E MARCHE MOSTRE IN CAMPANIA e CALABRIA MOSTRE IN SARDEGNA e SICILIA Mostre in Puglia , Basilicata, Abruzzo e Molise MIIT -MOSTRE IN ITALIA: calendario INAUGURAZIONI MOSTRE IN ITALIA CHIUSURA MOSTRE IN ITALIA MOSTRE PROROGATE TUTTE LE MOSTRE IN ORDINE CRONOLOGICO MIIT - Mostre in Italia Le mostre imperdibili in Italia Mostre in Italia di artisti del XXI secolo Mostre in Italia di artisti del XIX e XX secolo Mostre in Italia di arte moderna Mostre in Italia di arte antica, classica e medievale Mostre fotografiche, multimediali e installazioni in Italia MIIT - NEWS E CRITICA D'ARTE CRITICA D'ARTE OGGI VIVI L'ARTE, fiere, tour e... NEWS DAI MUSEI News d'arte Mostre a Parma e provincia

WHEN TWO SEAS MEET IN BOLOGNA UN MARE DI CREATIVITÀ: TAIWAN UN MARE DI STORIE: DAVIDE CALÌ , mostra a Bologna

Bologna e provincia di Bologna - Bologna
WHEN TWO SEAS MEET IN BOLOGNA    UN MARE DI CREATIVITÀ: TAIWAN    UN MARE DI STORIE: DAVIDE CALÌ , mostra a Bologna

When two seas meet in Bologna
A sea of creativity: Taiwan - A sea of stories: Davide Calì
A cura di Rex How e Grazia Gotti

10 aprile - 26 maggio 2024
Museo Civico Archeologico
Via dell’Archiginnasio 2, Bologna



Mostra organizzata da Locus Publishing e Accademia Drosselmeier
In collaborazione con Settore Musei Civici Bologna | Museo Civico Archeologico
Promossa da Ministero della Cultura di Taiwan, TAICCA (Taiwan Creative Content Agency), Taipei Book Fair Foundation, TAIC (Taiwan Academia Industry Consortium)
Con il patrocinio di Bologna Children’s Book Fair
Nell'ambito di BOOM! Crescere tra i libri
 

In occasione della 61ª edizione di Bologna Children's Book Fair, il Museo Civico Archeologico del Settore Musei Civici Bologna è lieto di accogliere il progetto espositivo internazionale When two seas meet in Bologna. A sea of creativity: Taiwan - A sea of stories: Davide Calì, visibile dal 10 aprile al 26 maggio 2024 con ingresso gratuito.

L'inaugurazione si svolge martedì 9 aprile alle ore 19.00 come evento di apertura della seconda edizione di OFF FAIR*24, il programma curato da Accademia Drosselmeier che ha preso le mosse nel 2023 per il ventesimo anno di attività, per portare fuori dal quartiere fieristico i tanti contenuti nazionali e internazionali che derivano da questo appuntamento di rilevanza mondiale per chi lavora nel campo dell’editoria e dei contenuti dedicati a bambini e ragazzi.
La mostra è inoltre inclusa nel programma di BOOM! Crescere nei libri, il festival dei libri e dell’illustrazione per l’infanzia che anima Bologna e la Città metropolitana prima, durante e dopo Bologna Children’s Book Fair e quest'anno si svolge dal 4 aprile al 9 giugno 2024.

When two seas meet in Bologna ha scelto il mare come metafora per immergere i visitatori in due realtà apparentemente distanti: l'isola di Taiwan e l'opera di Davide Calì. Due mondi che comunicano attraverso correnti di pensiero, creatività e storie, con una mostra che è il risultato di una passione condivisa, di un'amicizia fraterna tra Italia e Taiwan, fondata sui libri.

Come spiegano i curatori Grazia Gotti e Rex How, la pandemia, le guerre e l’odio di ogni genere hanno frammentato il mondo e costretto tante persone a una condizione di isolata solitudine. Il mondo è destinato ad essere libero e aperto e come esseri umani siamo destinati a essere connessi. Le immagini sono il primo mezzo che l’umanità ha usato per superare confini e creare connessioni, così come la tecnologia oggi è uno strumento che tutti continuiamo a utilizzare, proprio per superare quei confini e stabilire connessioni. I mari possono essere barriere che ci separano, ma possono anche essere vie che ci collegano. Pertanto, durante l'annuale Bologna Children’s Book Fair, momento unico in cui editori, illustratori e creatori di libri illustrati provenienti da tutto il mondo si riuniscono con entusiasmo, si è scelto di unire il “Mare di Creatività” di Taiwan e il “Mare di Storie” di Davide Calì.
Un'occasione per connettere testo e immagini, per legare l’atto del leggere alla creatività, per sottolineare la connessione tra immaginazione e tecnologia e per fondere insieme passione e sogni.

Il percorso espositivo si apre con la sezione dedicata a 25 illustratori taiwanesi: Ali Ginger, Animo Chen, Ballboss, Beilynn, Chen Yu-Lin, Chinlun Lee, Chang Tzu-Chun, Che Chu-Li, Cho Reishin, Croter Hung, Egrettlu, Hsueh Huy-Yin, Husking Liu, Huang Yiwen, Spring Wang, Whooli Chen, Wu Jui-Che, Cindy Wume, Teng Yu, Page Tsou, Maniniwi, Lin Lian En, Jheng Yuan-Chin, Jimmy Liao e Inca Pan.
 

Una ricca partecipazione che testimonia la storia di questa magnifica isola, che già più di trentacinque anni fa iniziò a prender parte alla fiera del libro per ragazzi di Bologna, mietendo, di anno in anno, successi per autori, illustratori ed editori rappresentati insieme in questa mostra.

Si tratta di illustratori che negli ultimi dieci anni si sono distinti per essere stati selezionati per l’annuale Mostra Illustratori, organizzata da BolognaFiere come momento di incontro, confronto e vetrina fondamentale per scoprire le tendenze e gli artisti dell’illustrazione per ragazzi, hanno ricevuto il BolognaRagazzi Award, sono stati scelti per il BRAW Amazing Bookshelf o hanno vinto il BOP – Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year.

Stili diversi di illustrazione che rispecchiano l’isola di Taiwan e la sua apertura verso il mondo. Citando il co-curatore Rex How, editore e fondatore di Locus Publishing: “queste espressioni creative sono evidenti nel nostro lavoro, negli affari, nei progressi tecnologici, così come nella scrittura, nella pittura, nell'applicazione della tecnologia e nelle filosofie di vita. Circondati dal mare su tutti i lati, abbiamo sempre sperato di entrare in contatto con il mondo attraverso lo spirito dell'oceano”.

Tra gli illustratori presenti spicca la figura di Jimmy Liao, autore-illustratore con cui Locus Publishing ha creato un sodalizio, pubblicando circa 50 titoli, acclamati dalla critica e dal pubblico e i cui diritti esteri sono stati venduti in tantissimi paesi.


Si prosegue nella sezione Comic Artists con una selezione di 17 fumettisti, anche in questo caso premiati a livello nazionale e internazionale: Jason Chien, Zou Juan Xin, Yu Pei-Yun, Zuo Hsuan, Sean Chuang, Wu Shih-Hung, Rimui, Li Lung-Chien, Ram Pam Liu, Ruan Guang Min, Animo Chen, Chen Uen, Chen Peihsiu, Crystal Kung, Evergreen Yeh, Gao Yan, Chang Sheng.
 

Le 16 opere esposte - dal manga alla graphic novel, vignette e strisce - sono di carattere storico, realistico e di fantasia, alcune delle quali assomigliano a saggi o poesie.


 

Un ulteriore modo per scoprire Taiwan, e probabilmente il più accessibile, è quello offerto dalla sala dedicata ai libri illustrati e alle graphic novel, suddivisa nelle due sezioni About Taiwan e From Taiwan. La prima presenta una selezione di libri per far conoscere, a chi non conosce l'isola, la geografia, lo stile di vita e la cultura di Taiwan attraverso le illustrazioni, mentre la seconda espone i libri illustrati dei creatori presenti in questa mostra con un centinaio di esemplari tra edizioni italiane ed edizioni originali.


 

La visita nel mare creativo di Taiwan si conclude con la sezione dedicata all’arte digitale e alla videoarte, nella quale si pone l’accento sullo sviluppo e sull’applicazione della tecnologia attraverso i seguenti artisti: Chuang Ting-Yi e Acorn Dem Studio, Crimson Dusk, Daydream no.33, Pumpkin VR, Raito Low Jing-Yi, 751GAMES.

Taiwan è uno dei più importanti produttori di semiconduttori al mondo ed esplora continuamente l’avanguardia di come le nuove tecnologie possano essere applicate da artisti e creatori in vari campi.

Per questa mostra si è fatto ricorso all’utilizzo della più recente tecnologia di Intelligenza Artificiale, per sviluppare un sistema di creazione di arte digitale e i visitatori potranno utilizzare questo sistema per liberare l'immaginazione e l'energia creativa di ognuno. In questa sala chiunque, indipendentemente dalle proprie competenze tecnologiche e artistiche, può sperimentare la realizzazione della Torre di Babele: due persone che non capiscono la lingua dell'altro possono comunicare e scambiarsi idee, anche creative, usando la propria lingua e comprendendo le parole dell'altro; anche chi non ha alcuna conoscenza tecnologica o esperienza precedente nella creazione artistica, può creare arte digitale nel modo più semplice, utilizzando i movimenti del proprio corpo, semplici disegni al tratto o disponendo e combinando giocattoli.

L'avvento di tecnologie come l'Intelligenza Artificiale ha cambiato radicalmente la definizione, il valore e le possibilità della creazione di immagini, portando a significative rotture e cambiamenti di paradigma, che solo chi mantiene un senso di meraviglia infantile può cogliere l'eccitante futuro in mezzo a questi sconvolgimenti. Per questo motivo, l'evento live di questa sezione di arte digitale è stato giustamente chiamato Harmonies of Convergence (Armonie di Convergenza).

Harmonies of Convergence si svolgerà solo dal 10 al 16 aprile, periodo durante il quale sarà registrato il processo di partecipazione da parte dei visitatori e montato in un cortometraggio, che diventerà una nuova creazione che sarà visibile all’interno della sala dal 17 aprile al 26 maggio, insieme alle opere di altri 8 artisti digitali taiwanesi.


 

Il secondo mare che si incontra e si fonde con quello di Taiwan è il ricco mare di storie di Davide Calì, prolifico e pluripremiato fumettista, illustratore e autore di libri per ragazzi, che ha pubblicato più di 100 libri tradotti in numerose lingue e diffuse in più di 30 paesi, tra cui anche proprio Taiwan. Lo stesso Rex How, che ha pubblicato 5 dei suoi titoli per Locus Publishing, descrive Calì come “artista poliedrico, simile a un oceano".

Questa esposizione lo dimostra attraverso le 24 illustratrici e illustratori che, con due tavole ciascuno, presentano la loro interpretazione dei testi di Calì, ognuno con il proprio stile e la propria poetica. Si tratta sia di professionisti con bibliografie sterminate che di esordienti al loro primo lavoro: Anna Aparicio Català, Sara Arosio, Raphaëlle Barbanégre, Monica Barengo, Barroux, Emanuele Benedetti, Serge Bloch, Tommaso Carozzi, Benjamin Chaud, Magali Clavelet, Maria Dek, Gloria Di Bella, Eric Heliot, Isabella Labate, Regina Lukk-Toompere, Stefano Martinuz, Virginia Mori, Sébastien Mourrain, Giulia Pastorino, Maurizio Quarello, Richolly Rosazza, Marco Somà, Miguel Tanco, Noemi Vola.
 

La sezione successiva Calì’s Library espone 200 libri pubblicati da Davide Calì nel corso degli anni. Libri che in Italia escono per Kite Edizioni, Zoolibri, Orecchio Acerbo, Arca; in Francia per Sarbacane, Actes Sud e Thierry Magnier; negli Stati Uniti con Chronicle; in Portogallo per Planeta Tangerina.

Non si tratta di una mostra celebrativa di fine carriera ma di un’incursione sincronica nella straordinaria creatività di Davide Calì, sottolineandone il continuo lavoro di ricerca che porta ad immaginare un futuro ricco di nuove scoperte, collaborazioni e storie.


 

La mostra è inoltre l’occasione per anticipare l’iniziativa inedita Neo Umanesimo Junior, che animerà la proposta autunnale del Museo Civico Archeologico attraverso un ricco calendario di incontri dedicati al mondo antico nei libri per ragazzi, con una particolare attenzione rivolta al visivo. L’antico che per lungo tempo era scomparso dagli scaffali delle librerie per ragazzi, sta gradualmente mostrando segnali sempre più incoraggianti, un nuovo interesse e nuove pubblicazioni per coinvolgere ragazze e ragazzi nella presa di coscienza e nella conoscenza delle loro radici.


 

L'esposizione When two seas meet in Bologna. A sea of creativity: Taiwan - A sea of stories: Davide Calì, realizzata in collaborazione con Settore Musei Civici Bologna | Museo Civico Archeologico, è organizzata da Locus Publishing e Accademia Drosselmeier, promossa da Ministero della Cultura di Taiwan, TAICCA (Taiwan Creative Content Agency), Taipei Book Fair Foundation, TAIC (Taiwan Academia Industry Consortium) e con il patrocinio di Bologna Children’s Book Fair.


 

Rex How

Editore cinese e taiwanese, fondatore e presidente di ChineseCUBES, Locus Publishing e Net and Books.

Sua l’iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di Taipei International Book Exhibition, a seguito della quale è stata fondata Taipei Book Fair Foundation (TBFF), di cui Rex è stato nominato presidente, organizzando le edizioni della TIBE dal 2005 al 2007.

Nel 2010, ha progettato un nuovo sistema di apprendimento digitale e tattile della lingua cinese chiamato ChineseCUBES, fondando l’omonima società. Il sistema utilizza la realtà aumentata e i cubi fisici, combinati con un approccio olistico all'apprendimento del cinese. Il sistema di apprendimento ha vinto premi nel campo del design, dell'istruzione e della tecnologia.

Nel 2004 il China Book Business Report lo ha nominato tra i più importanti editori cinesi dell'ultimo decennio (1994-2004).

Nel 2006 è stato nominato uomo dell'anno dal Book Reviews of China Times Daily e ancora una volta editore dell'anno dalla Kingstone Bookstore.

Nel 2014 ha ricevuto il Golden Tripod Special Contribution Award per il suo lavoro editoriale a Taiwan.

Nel 2020 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per lo straordinario lavoro editoriale e per l’attenzione alla cultura italiana: Italo Calvino, Gianni Rodari, Bruno Munari, Lorenzo Mattotti, Alessandro Sanna e Davide Calì sono alcuni dei tanti autori italiani da lui pubblicati a Taiwan.


 

Grazia Gotti

Fondatrice della libreria per ragazzi e casa editrice Giannino Stoppani e dell’omonima Cooperativa Culturale, ha progettato mostre di illustrazione e si è occupata dell’organizzazione di eventi per il programma culturale della Città di Bologna (incontri con gli autori, laboratori e convegni).

Dal 2003 è co-fondatrice di Accademia Drosselmeier, Scuola per Librai e Centro studi di Letteratura per Ragazzi, che forma futuri librai e figure che intendono lavorare nel settore dell’editoria per ragazzi e della cultura per l’infanzia.

Collabora con editori italiani per attività di scouting internazionale e per curare nuove collane.

Si occupa di formazione per gli insegnanti, collaborando con il Centro per il Libro e la Lettura, tenendo conferenze in Italia e all’estero.

È membro di IBBY Italia, associazione che aderisce a IBBY - International Board on Book for Young people, organizzazione internazionale no-profit, fondata nel 1953 da Jella Lepman, con lo scopo di facilitare l’incontro tra libri, bambini e bambine e ragazzi e ragazze.

È consulente di Bologna Children’s Book Fair.

È direttrice artistica del progetto OFF FAIR che porta i contenuti della fiera in diverse città italiane, a cominciare da quelle designate come Capitali della Cultura e Capitali del Libro.

accademiadrosselmeier.com
 


 

Locus Publishing Company

Tra le prime dieci case editrici di Taiwan, negli ultimi anni ha raggiunto risultati notevoli grazie all’attività di traduzione e pubblicazione di influenti scrittori stranieri e di titoli di narrativa e saggistica, l'introduzione di promettenti scrittori cinesi e lo sviluppo di marchi e affiliati di spicco.

Fondata nel 1996, Locus Publishing è da tempo nota per le sue pubblicazioni pluripremiate.

Nel mondo dell’editoria per ragazzi è famosa per il sodalizio con l’autore-illustratore taiwanese Jimmy Liao, di cui ha pubblicato circa 50 titoli, acclamati dalla critica e dal pubblico e i cui diritti esteri sono stati venduti in USA, Francia, Germania, Grecia, Giappone, Corea, Thailandia, Spagna, Messico, Estonia, Brasile, Italia, Olanda, Polonia, Russia, Portogallo, Svezia, Cina, Vietnam e Turchia.

locus-international.com
 


 

TAICCA (Taiwan Creative Content Agency)

Istituita nel 2019 dal Ministero della Cultura, l'Agenzia per i contenuti creativi di Taiwan (TAICCA) sostiene la produzione, la distribuzione, lo sviluppo e l'espansione all'estero di contenuti audiovisivi, contenuti digitali, musica, fumetti, arti performative e altro ancora.

taicca.tw
 


 

(TAIC) Taiwan Academia Industry Consortium

Organizzazione no-profit sostenuta dal Ministero degli Affari Digitali, si occupa di animazione, sviluppo di giochi, design visivo, contenuti software, collaborazione crossmediale, film e altre nuove tecnologie digitali, con l’obiettivo di diventare il ponte tra le industrie e le accademie.

taic.info


 

Davide Calì

È nato nel 1972 in Svizzera, a Liestal, ed è cresciuto in Italia.

Fumettista, illustratore e autore per bambini, ha all’attivo oltre 100 pubblicazioni tradotte in numerose lingue e diffuse in più di 30 paesi. I suoi libri escono in Italia per Kite Edizioni, Zoolibri, Orecchio Acerbo, Arca; in Francia per Sarbacane, Actes Sud e Thierry Magnier; negli Stati Uniti con Chronicle; in Portogallo per Planeta Tangerina.

Ha ricevuto premi in Francia, Belgio, Germania, Svizzera, Spagna e Stati Uniti.


 

SCHEDA TECNICA


Mostra
When two seas meet in Bologna
 

A sea of creativity: Taiwan - A sea of stories: Davide Calì


A cura di
Rex How e Grazia Gotti

Organizzata da
Locus Publishing e Accademia Drosselmeier

In collaborazione con
 

Settore Musei Civici Bologna | Museo Civico Archeologico


 

Promossa da

Ministero della Cultura di Taiwan

TAICCA (Taiwan Creative Content Agency)

Taipei Book Fair Foundation

TAIC (Taiwan Academia Industry Consortium)


Con il patrocinio di
Bologna Children’s Book Fair

Sede
 

Museo Civico Archeologico

Via dell’Archiginnasio 2, Bologna

Periodo di apertura
10 aprile - 26 maggio 2024

Inaugurazione
Martedì 9 aprile 2024 ore 19.00

Orario di apertura
Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì 9.00 - 18.00
Sabato, domenica, festivi 10.00 - 19.00
Chiuso martedì non festivi

Ingresso
Gratuito

Informazioni
 

Museo Civico Archeologico

Via dell'Archiginnasio 2 | 40124 Bologna

Tel. +39 051 2757211

www.museibologna.it/archeologico
 

mca@comune.bologna.it

Facebook: Museo Civico Archeologico di Bologna

YouTube: Museo Civico Archeologico di Bologna

Immagine grafica della mostra When Two Seas Meet in Bologna

 

 


LE BONTA’ DI PARMA A CASA TUA vendita online

CASEIFICIO LA MADONNINA Specialità parmigiano reggiano e salumi

VIA SCIPIONE PONTE, 19 Salsomaggiore Terme - 43039 0524/570905

info@caseificiolamadonnina.it

VISITE E DEGUSTAZIONI IN LOCO




 

 FONTANA ERMES S. p. A. “Prosciutti e salumi con i fiocchi “

Via S. Vitale, 12 43038 Sala Baganza (PR)

Tel. +39 0521 335811 Fax +39 0521 833816 Email: info@ermesfontana.it



SOCIETA' AGRICOLA BIOLOGICA SAN PAOLO specialità salumi di suino nero  allevati allo stato brado

Strada per Sant'Andrea 82 Loc. Santa Lucia 43014 Medesano tel. 0525 59150 333 3967895 342-1633861

e-mail: info@agricolasanpaolo.it



 



 

BIRRIFICIO DEL DUCATO srl il birrificio italiano più premiato al mondo. 

Strada Argine, 43 Soragna 43019

Tel.+39 0524 90137 E.mail info@birrificiodelducato.it

VENDITA ONLINE E NELLO SPACCIO

VISITE GUIDATE



 



 

ENOTECA OMBRE ROSSE spedizioni express di bottiglie di vino 

B.go G. Tommasini, 18 – 43121 PARMA Tel. 0521.289575


 


 


 


 

SE VUOI DORMIRE A ROMA ZONA SAN GIOVANNI CLICCA QUI 

Bologna
Pubblicato il 11/04/2024

Categorie

Eventi Fiere, feste e festival Food e locali Mercatini Under 14 Speciale San Giovanni Speciale Pasqua Fiere, festival e sagre fuori Parma Sport, Natura e Animali e giochi Spettacoli e Cinema Spettacoli Musica classica, sacra e lirica Cinema Parma Cinema in provincia Teatro a Parma e provincia Arte, Cultura e news Arte Incontri e libri News, corsi e informazioni utili Promozioni e biglietti MOSTRE NEL NORD ITALIA MOSTRE A MILANO MOSTRE IN LOMBARDIA MOSTRE IN VENETO MOSTRE A TORINO MOSTRE IN PIEMONTE, VALLE D'AOSTA e LIGURIA MOSTRE IN TRENTINO ALTO ADIGE MOSTRE IN EMILIA ROMAGNA MOSTRE A BOLOGNA MOSTRE IN FRIULI MOSTRE IN ITALIA: CENTRO, SUD E ISOLE MOSTRE A ROMA MOSTRE IN LAZIO MOSTRE IN TOSCANA MOSTRE IN UMBRIA E MARCHE MOSTRE IN CAMPANIA e CALABRIA MOSTRE IN SARDEGNA e SICILIA Mostre in Puglia , Basilicata, Abruzzo e Molise MIIT -MOSTRE IN ITALIA: calendario INAUGURAZIONI MOSTRE IN ITALIA CHIUSURA MOSTRE IN ITALIA MOSTRE PROROGATE TUTTE LE MOSTRE IN ORDINE CRONOLOGICO MIIT - Mostre in Italia Le mostre imperdibili in Italia Mostre in Italia di artisti del XXI secolo Mostre in Italia di artisti del XIX e XX secolo Mostre in Italia di arte moderna Mostre in Italia di arte antica, classica e medievale Mostre fotografiche, multimediali e installazioni in Italia MIIT - NEWS E CRITICA D'ARTE CRITICA D'ARTE OGGI VIVI L'ARTE, fiere, tour e... NEWS DAI MUSEI News d'arte Mostre a Parma e provincia

Cerca